menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Grifo attende il Livorno: dubbio Spinazzola per Bisoli, Di Carmine ancora titolare

Per il ruolo di terminale offensivo Di Carmine resta favorito su Ardemagni: il tecnico di Porretta Terme ha detto in conferenza stampa di aver apprezzato molto il lavoro svolto dall’ex Juve Stabia e potrebbe confermarlo anche contro i labronici

Il Grifo vuole rialzare la testa dopo le due delusioni con Novara e Bari. L’occasione arriverà stasera, in uno dei due anticipi che apriranno la 19esima giornata di serie B: al “Curi” i biancorossi ospiteranno il Livorno, squadra che dopo uno splendido avvio di stagione, sta attraversando un lungo periodo di difficoltà.

RIENTRI IMPORTANTI – Bisoli riavrà a disposizione diverse pedine importanti. In avanti saranno di nuovo arruolabili Parigini, che ha scontato il turno di squalifica, e Zapata, ristabilitosi dopo i problemi fisici delle scorse settimane. Per il 19enne torinese il posto da titolare è praticamente certo, mentre il colombiano se lo giocherà con Drolè, uno dei migliori nella trasferta di domenica scorsa in terra pugliese. Per il ruolo di terminale offensivo Di Carmine resta favorito su Ardemagni: il tecnico di Porretta Terme ha detto in conferenza stampa di aver apprezzato molto il lavoro svolto dall’ex Juve Stabia e potrebbe confermarlo anche contro i labronici. 

A centrocampo un altro recupero fondamentale sarà quello di Giuseppe Rizzo: l’ex Reggina si è totalmente ripreso dai guai muscolari che hanno caratterizzato quest’ultima parte di annata, ma Bisoli sembra intenzionato a non rischiarlo dal primo minuto. Il trio di metà campo sarà dunque quello visto nelle ultime uscite: Taddei sulla mediana a fare il regista e ai suoi fianchi Della Rocca e Zebli. 

In difesa l’unico dubbio si chiama Spinazzola: il folignate viene da una settimana tormentata, nella quale non si è mai allenato. Il medico dei biancorossi ha dato il proprio ok per la convocazione, resta però da vedere se sarà in grado di giocare o se lo staff tecnico gli preferirà Comotto. Nessuna novità all’orizzonte per Guberti: l’ex Roma è stato ripetutamente provato dall’allenatore di Porretta Terme nel corso degli allenamenti, ma la grazia della Figc tarda ad arrivare e bisognerà ancora attendere per vederlo all’opera in un match ufficiale. 

Chiudiamo con Fabinho, che nella giornata di ieri è stato sottoposto a intervento chirurgico alla gamba sinistra dopo la diagnosi di entrapment dell'arteria poplitea bilaterale. Dopo Natale il brasiliano finirà di nuovo sotto i ferri per risolvere lo stesso problema anche alla gamba destra. 

SITUAZIONE AMARANTO – Come detto, il Livorno viene da un periodo particolarmente complicato. I toscani non vincono una partita da un mese mezzo (2-0 al Trapani) e il cambio di guida tecnica, con Mutti che ha rilevato Christian Panucci, non ha sortito grandi effetti (2 pareggi e 2 sconfitte). Da quando è arrivato nella città del cacciucco, il 61enne di Trescore Balneario ha adottato il 4-3-1-2 con Jelenic a sostegno delle due punte. 

Questa sera non ci sarà il capocannoniere della squadra, Daniele Vantaggiato, squalificato dopo il quinto cartellino giallo della sua stagione, ma di certo all’allenatore bergamasco non mancano le alternative, con Comi e Pasquato che si candidano ad entrare nell’undici titolare. Quella di oggi sarà anche la partita di Marco Moscati, giocatore ancora molto apprezzato dalle parti di Pian di Massiano, che resterà nella storia del Grifo per il gol promozione segnato al Frosinone il 4 maggio 2013. L’ex biancorosso giocherà sulla mediana insieme a Schiavone e Luci. 

PROBABILI FORMAZIONI

PERUGIA (4-3-3): Rosati; Del Prete, Volta, Belmonte, Comotto (Spinazzola); Zebli, Taddei, Della Rocca; Zapata (Drolè), Di Carmine, Parigini. All.: Pierpaolo Bisoli. 

LIVORNO (4-3-1-2): Ricci; Calabresi, Gonnelli, Lambrughi, Gasbarro; Moscati, Schiavone, Luci; Jelenic; Comi, Pasquato. All.: Bortolo Mutti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento