Serie B, Spezia-Perugia 2-2: Buonaiuto segna e inventa, Iemmello salva il Grifo al 90'

Secondo pari di fila per i biancorossi di Oddo che partono forte e passano subito in vantaggio con il fantasista, poi vanno in tilt facendosi riprendere e sorpassare ma alla fine conquistano un punto d'oro grazie al bomber entrato al posto di Falcinelli

Secondo pareggio di fila per il Perugia, che dopo lo 0-0 contro la Juve Stabia al Curi va a prendersi un punto prezioso al 'Picco' di La Spezia in una trasferta che resta comunque ancora un tabù per i grifoni (4 sconfitte e 2 pari nelle 6 gare giocate in Liguria). Oddo stravolge l'undici titolare reinserendo Dragomir e Capone, rispolverando Koaun e Buonaiuto, lanciando Nzita al posto di Di Chiara sulla sinistra e confermando Falcinelli davanti a scapito del capocannoniere Iemmello.

LA PARTITA - La squadra lo ripaga con un avvio super, con lo Spezia chiuso nella propria metà campo e punito già al 6' da Buonaiuto, che lo grazia poi così come Falcinelli. Alla prima occasione i padroni di casa pareggiano con la complicità di Gyomber, non tanto per il fallo che porta alla punizione calciata da Bartolomei quanto perché tiene poi in gioco Capradossi mostrandosi anche poco reattivo sul doppio tap-in del difensore spezzino. Il Grifo va in tilt e lo Spezia sorpassa su rigore, causato da un tocco di braccio di Dragomir su tiro dell'ex grifone Matteo Ricci che dal dischetto supera Vicario. Il portiuere del Grifo è bravo nella ripresa a salvare il risultato su Federico Ricci, mentre Oddo ridisegna la squadra e manda in campo Fernandes e il bomber Iemmello. Proprio 'Re Pietro', alla prima palla buona, al 90' riporta il Grifo in parità sfruttando al meglio un assist di Buonaiuto. Un punto d'oro in attesa della sfida di martedì 24 settembre (ore 21) al Curi contro il Frosinone nel turno infrasettimanale.

Spezia-Perugia 2-2

SPEZIA (4-3-3): Krapikas; Vignali (1' st Ramos), Terzi, Capradossi, Bastoni; Bartolomei, M. Ricci (36' st Benedetti), Maggiore (16' st Mora); F. Ricci., Gyasi, Delano. A disp.: Scuffet, Desjardins, Biadoui, Erlic, Ferrer, Gudjohnsen, Marchizza, McIntosh-Buffonge, Ragusa. All. Vincenzo Italiano

PERUGIA (4-3-1-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Nzita; Kouan, Carraro, Dragomir (25' st Fernandes); Buonaiuto; Falcinelli (17' st Iemmello), Capone (36' st Melchiorri). A disp.: Fulignati, Albertoni, Rodin, Falasco, Di Chiara, Mazzocchi, Balic, Falzerano, Nicolussi Caviglia. All. Massimo Oddo

ARBITRO: Ghersini di Genova

MARCATORI: 6' pt Buonaiuto (P), 22' pt Capradossi (S), 30' pt M. Ricci (S, rig.), 45' st Iemmello (P)

NOTE: Ammoniti: Mora (S), Nzita, Carraro, Dragomir, Rosi (P)

SECONDO TEMPO: 

49' - Finisce la gara del 'Picco': 2-2 tra Spezia e Perugia

46' - Quattro i minuti di recupero concessi dall'arbitro

45' - Pari del Grifo: cross di Buonaiuto per Iemmello, che stoppa di petto nel cuore dell'area e con il destro in controbbalzo insacca andando poi a sfidare i suoi ex tifosi portandosi le mani alle orecchie

40' - Pericoloso lo Spezia: Gyasi appoggia al limite proprio il debuttante Benedetti che con il destro non inquadra però la porta

36' - Terzo cambio per lo Spezia: fuori Matteo Ricci e dentro Benedetti, classe 2000. Oddo risponde con Melchiorri al posto di Capone e schierando ora ilGrifo con una sorta di 4-2-4

34' - Fernandes mette il turno sulla destra, superando Mora e Bastoni sullo scatto e conquistando poi l'angolo

31' - Ci prova il Perugia con Buonaiuto: destro dal limite parato da Krapikas

27' - Il Grifo di Oddo gioca ora con il 4-2-3-1 con Carraro e Kouan davanti alla difesa e tre fantasisti (Fernandes e Buonaiuto ai lati e Capone al centro) alle spalle di Iemmello

25' - Secondo cambio per il Perugia: fuori Dragomir e dentro Fernandes

23' - Gyomber devia in angolo una pericolosa conclusione di Ramos

18' - Avanti il Perugia: Iemmello premia la corsa di Buonaiuto, murato però irregolarmente da Mora che viene ammonito

17' - Prima sostituzione del Perugia: fuori Falcinelli, fischiato dal 'Picco', e dentro Iemmello (ex di turno) a sua volta fischiato

16' - Secondo cambio per lo Spezia: fuori Maggiore e dentro Mora.

15' - Spezia vicino al raddoppio: Delano si accentra e serve sul mancino Federico Ricci, che la piazza all'incrocio dove vola però Vicario a deviare in corner

12' - Azione insistita del Perugia, che porta al tiro Koaun murato però dai difensori liguri

9' - Lo Spezia, forte del vantaggio, ora aspetta per colpire in ripartenza e per poco non ci riesce con Matteo Ricci che in pressing ruba palla a Carraro senza poi riuscire a raggiungerla

7' - Contropiede pericoloso dello SPezia: Maggiore per Gyasi che manda al tiro Delano, sul quale è però ancora attento Vicario

6' - A bordo campo si scaldano i grifoni Iemmello e Melchiorri

4' - Spezia pericoloso con Delano, che lascia sul posto Rosi rientrando sul destro e poi dal limite chiama Vicario alla parata in tuffo.

2' - Perugia in avanti: schema da calcio piazzato che porta Rosi a colpire di testa, ma la conclusione è troppo debole e centrale per impensierire Krapikas

1' - Iniziata la ripresa. Un cambio nello Spezia: fuori Vignali, dentro Ramos.

PRIMO TEMPO:

46' - Finisce il primo tempo al 'Picco' con lo Spezia avanti 2-1 su un Perugia capace di sbloccarla e perfetto fino a metà frazione, quando poi il pari dei liguri ha cambiato il volto della partita

45' - Un minuto di recupero concesso da Ghersini di Genova

43' - Ammonito Rosi per proteste dopo un contatto con Delano sanzionato con una punizione

41' - Il Grifo insiste trascinato da Koaun, che va via sulla destra e centra per Falcinelli, che gira col destro ma viene murato in scivolata da Vignali

39' - Perugia vicino al pareggio: Rosi scende sulla destra e crossa, Kouan aggancia la palla e dribbla Capradossi calciando poi sul primo pallo trovando però la risposta in due tempi del portiere lituano Krapikas

37' - Avanti lo Spezia con Bastoni, che scende sulla sinistra e conquista un corner, sul quale poi si salva la difesa del Perugia

34' - Il Perugia prova a reagire con Capone, che ruba palla sulla trequarti ma poi viene fermato al limite dell'area

28' - RIGORE PER LO SPEZIA: Delano crossa e Vicario respinge con i pugni, la palla arriva all'ex grifone Matteo Ricci la cui conclusione viene respinta in area con le mani da Dragomir. Per l'arbitro è rigore (più giallo al rumeno) e sul dischetto va lo stesso Matteo Ricci che di destro la piazza alle spalle del portiere biancorosso (30')

27' - Secondo giallo nel Perugia: ammonito Carraro per un fallo su Delano

25' - Il Grifo sembra accusare il colpo e rischia con Gyomber che regala palla a Federico Ricci che poi non riesce a trovare la porta

23' - Ammonito il grifone Nzita per un fallo a metà campo

21' - GOL DELLO SPEZIA: Fallo di Gyomber su Delano al limite dell'area: punizione per lo Spezia da posizione pericolosa: Federico Ricci tocca per Bartoplomei che calcia di potenza, Vicario respinge sia il tiro che il tap-in di Capradossi (tenuto in gioco da Gyomber che poi è poco reattivo sulla ribattuta del suo portiere) ma nulla può sul secondo tentativo del difensore scuola Roma che al 22' così fa 1-1

20' - Bel lancio di Kouan per Falcinelli che però, invece di calciare con il destro, prova a portarsi la palla sul sinistro e viene recuperato da Capradossi

19' - Ancora Grifo in avanti con Falcinelli, che non riesce però a servire Capone: il tridente con Buonaiuto oggi sembra funzionare

13' - C'è solo Perugia in campo e Buonaiuto, servito stavolta da Capone, cerca il raddoppio con un'azione simile a quella del gol del vantaggio ma stavolta viene fermato da Krapikas

11' - Falcinellio ruba palla sulla trequarti, si incunea in area e centra per Capone che calcia a lato

9' - Il Perugi aresta in attacco: punizione pennellata da Buonaiuto a centro area, dove Sgarbi però viene anticipato in uscita dal portiere ligure Krapikas

8' - Ancora il Grifo pericoloso: bel filtrante di Capone per Buonaiuto, partito però in fuorigioco

6' - GOL DEL PERUGIA: lancio di Carraro per Buonaiuto che aggancia in area e spedisce il pallone alle spalle di Krapikas

3' - Buonaiuto si inserisce in area ma il suo tiro è deviato da un difensore in corner

1' - Iniziata la sfida del Picco, con il Perugia in maglia rossa e lo Spezia in maglia bianca.

Le formazioni: Oddo sorprende tutti e cambia cinque titolari rispetto alla gara pareggiata al Curi contro la Juve Stabia. Novità in difesa, dove Nzita prende il posto di Di Chiara sulla sinistra mentre al centro c'è ancora Sgarbi a sostituire l'infortunato Angella. Una sorpresa anche a centrocampo dove viene rispolverato Kouan, rientrato dalla squalifica e finora mai titolare, mentre Dragomir si riprende il posto a scapito di Balic (in panchina come Falzerano). In attacco invece fuori Iemmello, con Falcinelli centravanti spalleggiato da Capone mentre il trequartista è Buonaiuto e non Fernandes. Tra i liguri di Italiano non c'è il bomber Galabinov, infortunato, sostituito da Delano mentre tra i pali Krapikas prende il posto di Scuffet

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento