Serie B, Pordenone-Perugia 3-0: il Grifo affonda nel fango del 'Friuli'

Dopo la sconfitta con il Cittadella e la sosta per le nazionali i biancorossi di Oddo ripartono con un altro ko, puniti nella ripresa dalle reti di Gavazzi, Ciurria e Mazzocco. La neo promossa dell'ex ternano Tesser è seconda in classifica, mentre per Rosi e compagni si apre la prima crisi

Dopo la sconfitta con il Cittadella e la sosta per le nazionali i biancorossi di Oddo ripartono con un altro ko, puniti nella ripresa dalle reti di Gavazzi, Ciurria e Mazzocco. La neo promossa dell'ex ternano Tesser è sale al secondo posto in seconda in classifica con 22 punti, a + 3 su Rosi e compagni si apre la prima 'crisi' stagionale dopo che il direttore tecnico Goretti in settimana si è sbilanciato sostenendo che l'eventuale promozione in A sarebbe da considerare in questa stagione come un fallimento. Una 'sentenza' a cui ha replicato lo stesso Oddo alle prese però ora con la seconda sconfitta di fila e una squadra che fatica a trovare la propria identità.

Pordenone-Perugia 3-0, le pagelle: disastro Grifo, si salva solo Vicario

LA PARTITA - Su un terreno reso scivoloso dalla pioggia il Grifo, ridisegnato da Oddo con il ritorno al 4-3-1-2, tiene tutto sommato bene il campo ma viene salvato da Vicario (19') e poi dalla traversa su un colpo di testa di Pobega (35') senza mai rendersi altrettanto pericoloso. Nella ripresa il Pordenone torna in campo più combattivo rispetto al Grifo e lo mette subito alle corde, fermato ancora da Vicario che poi si arrende però alle reti di Gavazzi (ex Ternana come il tecnico Tesser), Ciurria e Mazzocco. Secondo tempo decisamente negativo per i grifoni, spariti totalmente dal match e surclassati dai 'Ramarri'. A fine gara Rosi e compagni sono andati sotto il settore ospiti per chiedere scusa ai tifosi perugini arrivati fino in 'Friuli' per sostenere la squadra.

Pordenone-Perugia 3-0: i grifoni chiedono scusa ai tifosi. Oddo: "Squadra giovane, va aiutata

Pordenone-Perugia 3-0

PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Almici, Camporese, Barison, De Agostini; Misuraca, Pasa, Pobega (43' st Zanon); Gavazzi (28' st Mazzocco); Ciurria, Strizzolo (28' st Candellone). A disp.: Bindi, Chiaretti, Jurczak, Monachello, Semenzato, Stefani, Vogliacco, Zammarini. All. Tesser

PERUGIA (4-3-1-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Falasco, Di Chiara; Falzerano, Balic (11' st Carraro), Dragomir; Fernandes (11' st Buonaiuto); Melchiorri (18' st Falcinelli), Iemmello. A disp.: Fulignati, Nzita, Sgarbi, Mazzocchi, Konate, Capone. All. Oddo

ARBITRO: Robilotta di Sala Consilina

MARCATORI: 10' st Gavazzi (P), 17' st Ciurria (P), 42' st Mazzocco (P)

NOTE: Ammoniti: Gavazzi, Almici (P); Di Chiara, il tecnico Oddo, Falasco (P)

LA 13ª GIORNATA - Pescara-Cremonese 1-1; Benevento-Crotone 2-0; Juve Stabia-Salernitana 2-0; Livorno-Trapani 1-2; Pordenone-Perugia 3-0; Empoli-Venezia 1-1; Ascoli-Cosenza (24/11, ore 15); Cittadella-Pisa (24/11, ore 15); Spezia-Frosinone (24/11, ore 21); Chievo-Entella (25/11, ore 21).

LA CLASSIFICA - Benevento* 28, Pordenone* 22, Crotone* 21, Pescara* 20, Cittadella 20, Perugia* 19, Chievo 18, Salernitana* 18, Empoli* 18, Ascoli 17, Frosinone 17, Pisa 16, Venezia* 17, Entella 16, Cremonese* 16, Juve Stabia* 14, Cosenza 12, Spezia 12, Livorno* 10, Trapani* 10. (*una gara in più)

SECONDO TEMPO:

48' - Finisce 3-0 Pordenone-Perugia

47' - Sinistro a lato da parte di Carraro

45' - Tre i minuti di recupero concessi dall'arbitro

43' - Terzo e ultimo cambio per il Pordenone: fuori Pobega e dentro Zanon, al suo debutto stagionale

42' - GOL del PORDENONE: Misuraca manda in porta MAzzocco che a tu per tu con Vicario non sbaglia e fa 3-0

41' - Avanti il Frosinone: destro potente di Mazzocco e palla sopra la traversa. Sul ribaltamento di fronte verticalizzazione di Carraro per Buonaiuto, anticipato però in uscita bassa da Di Gregorio

40' - Imbucata di Carraro, deviazione di De Agostini e palla che arriva a Falzerano il cui destro è però da dimenticare 

39' - Corner per il Perugia calciato da Falzerano, la palla arriva a CArraro che nel cuore dell'area non riesce però a stopparla

37' - Ripartenza del Pordenone, ma Gyomber stavolta è bravo a chiudere in corner sul destro dal limite di Candellone: sul corner calciato da Almici colpisce poi di testa Camporese ma Vicario blocca

34' - Punizione da posizione interessante per il Perugia, ma il sinistro di Falasco è da dimenticare e la palla finisce in curva

31' - Oddo chiede passa al 4-2-4 chiedendo a Falzerano e a Buinaiuto di allargarsi con il solo Dragomir al fianco di Carraro in mediana

30' - SInistro in curva di Di Chiara

28' - Doppio cambio nel Pordenone: fuori Gavazzi e Strizzolo, dentro Mazzocco e Candellone

27' - Cfross di Falzerano e colpo di testa di Iemmello, disturbato da un avversario, con palla fuori

23' - Ammonito Falasco per fallo su Strizzolo

21' - Ammonito Almici per un fallo tattico su Buonaiuto labciato in contropiede. Giallo anche a Oddo dalla panchina per proteste

20' - Pordenone vicinissimo al tris: Strizzolo viene prima murato in scivolata e poi fermato con i piedi da Vicario 

18' - Terzo e ultimo cambio per il Perugia: fuori un Melchiorri in difficoltà sul terreno scivoloso del 'Friuli' e dentro Falcinelli

17' - GOL del PORDENONE: Strizzolo appoggia al limite per Ciurria, Gyomber gli dà il tempo di girarsi e l'attaccante incrocia di sinistro trovando il raddoppio

14' - Il Perugia prova a reagire allo svantaggio con Di Chiara, ma sul suo sinistro dal limite è ben posizionato Di Gregorio

11' - Doppio cambio per il Perugia: dentro Carraro e Buonaiuto al posto di Balic e di un evanescente Fernandes

10' - GOL del PORDENONE: Gavazzi avanza verso il limite, Balic temporeggia e gli lascia spazio con l'ex ternano che indirizza così la palla sul palo più lontano e porta in vantaggio i suoi

8' - Il Pordenone insiste sulla destra con Ciurria ma è perentorio il recupero di Gyomber che poi gli strappa il pallone

7' - Su cross di Misuraca sponda di Pobega e acrobazia di Strizzolo, che anticipa Falasco ma non trova la porta

5' - Decisiva chiusura di Falzerano su un cross dalla destra

3' - Pordenone vicino al gol: corner calciato da Almici e destro acrobatico di Barison, sul quale è però strepitoso Vicario che con uno scatto di reni e riflessi prontissimi alza la palla sopra la traversa

1' - Iniziata la ripresa al 'Friuli' senza cambi, ma il Perugia si scaldano a bordo campo Capone e Buonaiuto insieme a Carraro

PRIMO TEMPO:

46' - Il Perugia chiude in avanti: cross di Falzerano e 'spizzata' di Melchiorri verso Iemmello, anticipato però in spaccata da Camporese. FInisce così 0-0 un primo tempo equilibrato, giocato su un campo reso scivoloso dalla pioggia e che ha visto Vicario chiudere la porta a Strizzolo (19') per poi essere invece salvato dalla treversa su un colpo di testa di Pobega (35'). Il Grifo ha comunque tenuto bene il campo provando a fare la partita quando è stato possibile e soffrendo da squadra i momenti di verve dei padroni di casa, che hanno comunque corso qualche rischio su un corner calciato da Balic (mancata deviazione sottoporta da parte di Falzerano al 25') e con un potente destro di capitan ROsi dalla lunga distanza (32').

45' - Un minuto di recupero concesso dall'arbitro Robilotta di Sala Consilina

43' - Giallo al grifone Di Chiara per un brutto fallo su Ciurria

42' - Destro dalla lunga distanza di Almici deviato in corner: lo stesso terzino ex Gubbio batte l'angolo ma dopo un rimpallo la palla finisce tra le braccia di Vicario

37' - Insiste il Pordenone con una bella girata con il destro dal limite da parte di Strizzolo, che trova però Vicario ben piazzato e pronto a bloccare la palla

35' - Pordenone a un passo dal gol: cross di Gavazzi dalla destra e colpo di testa di Pobega che anticipa Rosi e colpisce la traversa

32' - Ancora pericoloso il Perugia con una gran botta di Rosi dalla lunga distanza, con la palla fuori di poco

31' - Ribaltamento di fronte con Fernandes che entra nell'area avversaria e crossa per Iemmello, anticipato però in uscita dal portiere Di Gregorio

30' - Pordenone pericoloso in ripartenza: Ciurria si incunea in area ma Falasco è bravo a rallentarlo come poi Gyomber a chiudere in anticipo anche sul suo portiere Vicario

29' - Altro corner per il Perugia dopo un cross di Falzerano deviato da Camporese: sugli sviluppi dell'angolo la palla arriva Falzerano che ci prova dalla lunga distanza 'strozzando' però troppo il destro

28' - Il Grifo ci riprova dal limite con Iemmello, ma il suo destro dal limite è deviato in corner da Camporese

25' - Ora in avanti c'è il Perugia: angolo calciato da Balic ma nè Falzerano né Rosi riescono a intervenire sulla traiettoria, con la difesa che respinge e Fernandes che alla fine calcia in curva con il sinistro

21' - Sugli sviluppi di questo angolo contatto tra Falzerano e Strizzolo, che chiede il rigore e poi si confronta in maniera accesa con il grifone che lo aveva un po' trattenuto: per l'arbitro è fallo in attacco

20' - Sugli sviluppi del cross di Gavazzi dalla destra c'è l'uscita a vuoto di Vicario, salvato dalla tempestiva chiusura in corner di Gyomber

19' - La prima vera chance è per il Pordenone: respinta corta di testa da parte di Gyomber e la palla che arriva a Strizzolo sul cui potente destro al volo in controbalzo è però bravissimo Vicario a stendersi sulla destra per salvarsi in angolo

18' - Su cross di Rosi va giù in area Melchiorri dopo un contatto con Pasa, ma per l'arbitro non c'è fallo e il gioco prosegue

16' - Brivido per il Perugia: su un lancio lungo Gyomber svirgola per anticipare Strizzolo ma la palla arriva a Vicario che blocca.

12' - Prima ammonizione del match: giallo a Gavazzi per un fallo a centrocampo su Falzerano che si era lanciato in ripartenza

9' - Si fa più intensa la pioggia sul 'Friuli'

8' - In questo avvio è il Perugia a tenere maggiormente il possesso palla con il Pordenone chiuso, compatto e pronto a ripartire

4' - Poche emozioni in questi primi minuti con le due squadre che sembrano studiarsi

1' - Iniziata la partita con il Perugia che batte il calcio d'inizio in tenuta bianca

LA FORMAZIONE DEL GRIFO - Oddo torna al 4-3-1-2 come annunciato alla vigilia con Falasco in mezzo alla difesa in coppia con Gyomber e Balic in regia al posto di Carraro (che reduce dalle due gare giocate con l'Italia Under 21 inizia in panchina) mentre davanti tocca a Melchiorri al fianco di Iemmello con Fernandes a supporto e Falcinelli e Buonaiuto che partono tra le riserve. Out per una pallonata sull'occhio in allenamento Nicolussi Caviglia, nemmeno convocato a scopo precauzionale

NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE - Nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne anche Pordenone e Perugia scendono in campo: prima del match i due capitani De Agostini e Rosi hanno consegnato un mazzo di fiori a una rappresentativa del settore femminile neroverde.

Pordenone-Perugia: le probabili formazioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Schianto tra una moto e una bicicletta: ciclista muore in ospedale

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento