rotate-mobile
Sport

Basket, Liomatic Perugia si aggiudica il derby contro Bari

Vittoria per la Liomatic Perugia che si aggiudica il "derby" di sponsor, dopo essere stata avanti anche a +25 rischia, consentendo ai baresi di riaprire la gara

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Bella vittoria per la Liomatic Perugia che si aggiudica il "derby" di sponsor, dopo essere stata avanti anche a +25 rischia, consentendo ai baresi di riaprire la gara, sulle battute finali però i ragazzi di Fabrizi sono lucidi e compatti riuscendo a far proprio il risultato.

Da segnalare le prestazioni di Baldi Rossi e Poltroneri, 18 punti, 8 rimbalzi e +29 di valutazione per il primo; 32 punti, 6 rimbalzi e 4 assist per un +35 di valutazioni per il secondo. Le prime battute del match vedono le squadre commettere molti errori al tiro, Baldi Rossi è il primo a segnare dei grifoni e risponde al canestro di Cardillo.

Bonamente recupera un rimbalzo e lanciandosi in contropiede subisce fallo antisportivo dallo stesso Cardillo, dalla lunetta il capitano fa due su due e manda avanti i suoi dopo 4' di gioco. Poltroneri infila due bombe consecutive, Bonamente concretizza ancora da tre punti ed è ancora Poltroneri a servire, in alley-oop, Baldi Rossi che schiaccia e subisce fallo, Perugia allunga 17 a 2. Bari cerca la risposta ma per gli ospiti il canestro continua ad essere stregato, la prima frazione si chiude 20 a 6 in favore dei padroni di casa.

La gara prosegue sulla stessa falsariga, i grifoni continuano a segnare, Kushchev raccoglie da sotto e porta i suoi a +21, Morena risponde subito e cerca di scuotere i propri compagni ma Rath e ancora Kushchev mantengono gli avversari a distanza di sicurezza. Prima della pausa il Cus sembra poter accorciare guidato da Cardillo e Gigena, i biancorossi resistono e si va al riposo con la Liomatic perugina avanti 44 a 24.

Le squadre rientrano in campo e l'inerzia della partita rimane sempre a favore degli umbri, Poltroneri si alza dalla linea dei 6 e 75, realizza e subisce fallo, dai liberi manda i suoi avanti di 25 punti. Bari non ci sta, Mian e Gigena accorciano riducendo le lunghezze di svantaggio fino a 15, sul finire di tempo Ruggiero trova la tripla che riapre la gara ed il terzo periodo vede i grifoni condurre ancora, 65 a 63.

Bari insiste e prova ad aumentare il ritmo, Gigena concretizza un gioco da tre punti, Ruggiero infila la bomba e i pugliesi tornano a -6. Sull'altro fronte De Min risponde sempre dalla massima distanza ma Cardillo si fa autore di un altro gioco da tre punti, a 5' dal termine il Cus è di nuovo in partita, 77 a 73.

Gigena penetra sul fondo trovando il canestro della parità, Bona subisce fallo e dalla linea della carità regala ai suoi il primo vantaggio della partita quando mancano circa 3' alla fine. E' ancora Poltroneri a tenere incollati i suoi, Baldi Rossi rimanda avanti i biancorossi e Bonamente segna la tripla del +4, Caroldi dai liberi allunga ancora. Bari ricorre al fallo sistematico cercando poi la soluzione rapida in fase offensiva, Perugia non si scompone e porta a casa una vittoria importantissima, finisce 93 a 85.

Liomatic Perugia - Liomatic Group Bari 93 - 85 (20-6; 24-18; 21-29; 28-32)

Arbitri: Bramante di S. Martino Buon Albergo (VR) & Noce di Latina (LT)
 
Liomatic Perugia: Chiatti 2, Santantonio, Caroldi 5, Baldi Rossi 18, Kushchev 11, Rath 2, Poltroneri 32, Truccolo 10, De Min 5, Bonamente 8. All. Fabrizi.
 
Liomatic Group Bari: Bona 8, Chiusolo, Barozzi, Morena 10, Mian 7, Cardillo 9, Deguara 10, De Bellis, Gigena 25, Ruggiero 16. All. Putignano.
 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Liomatic Perugia si aggiudica il derby contro Bari

PerugiaToday è in caricamento