menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Corrado Canneori Con Gianni Morbidelli e Luca Canneori

Corrado Canneori Con Gianni Morbidelli e Luca Canneori

La Caal Racing di Todi ingaggia Gianni Morbidelli

La squadra umbra, vincitrice di due titoli europei della Nascar, schiera quest’anno anche il campione pesarese per dare l’assalto all’alloro continentale.

Gianni Morbidelli entra a far parte dello squadrone del team Umbro che prenderà parte al campionato europeo Nascar. 52 anni, di Pesaro, Morbidelli è un professionista del volante con una brillante carriera alle spalle. Nel 1989 ha vinto l’italiano e l’europeo di Formula 3 e poi ha corso in Formula 1 tra il 1990 e il 1999 guidando per Sauber, Minardi e Arrows, facendo segnare il suo miglior risultato nella massima formula  in Australia nel 1995 con un terzo posto. Durante il suo periodo in Formula 1, Morbidelli è stato anche test driver della Ferrari e ha pilotato la rossa in un gran premio. Dopo aver lasciato le monoposto, l’italiano ha corso nei più prestigiosi campionati turismo per diversi team ufficiali, vincendo la Superstars Series due volte – nel 2009 e nel 2013 – e mettendo a segno vittorie sia nel mondiale turismo (WTCC) che nella TCR International Series. Dopo un primo, positivo, test che si è svolto all’autodromo di Magione Morbidelli non vede l’ora di scendere in pista per confrontarsi con i migliori piloti della categoria “Non vedo l’ora di debuttare nella NASCAR Whelen Euro Series con CAAL Racing e la famiglia Canneori e godermi questa stagione – ha affermato con entusiasmo il pesarese- Siamo sempre stati avversari ma ho sempre avuto molto rispetto per Corrado e  Luca Canneori e il loro team. Condividiamo la stessa passione, sono persone genuine e gestiscono uno dei migliori team della categoria. Sono felice che finalmente abbiamo trovato un modo di correre insieme”. Dopo aver vinto il titolo assoluto nel 2017 e nel 2018 quest’anno la Caal Racing affronterà la serie europea mettendo in campo una pattuglia di piloti di prim’ordine gestendo ben quattro macchine. Accanto a Morbidelli, che correrà in divisione 1,  sulla vettura numero 88 troveremo Max Lanza (divisione 2) , mentre sulla vettura numero 54 ci sarà il giovanissimo Romano Gianmarco Ercoli (divisione 1) che sarà affiancato dalla ravennate Arianna Casoli (Divisione 2). Sulla vettura numero 31 ci saranno padre e figlio: Mauro Trione (divisione 1) e Giovanni Trione (divisione 2), mentre sulla numero 27 troviamo il francese Thomas Ferrando (divisione 1) e l’italiano Pierluigi Veronesi (divisione 2). Il campionato prenderà il via nel week end del 25-26 aprile sulla pista spagnola di Valencia, mentre l’unica gara italiana della serie continentale si correrà l'11 e il 12 settembre sul tracciato di Vallelunga. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento