Sport

Internazionali Tennis città di Perugia, la grande rimonta del campione perugino Passaro: "Pronto al salto di qualità. I miei tifosi sono una marcia in più"

Il tennista perugino approda per la prima volta al primo turno di un Challenger e oggi sfidera il cinese Zhang. Bene Caruso e Forti che approdano al secondo turno. Ecco il programma di oggi

L'aria di Perugia, ovvero quella di casa, l'esperienza maturata sui campi internazionali e un bagaglio tecnico che sta crescendo torneo dopo torneo, hanno permesso al perugino 
Francesco Passaro di supera per la prima volta in carriera le qualificazioni di un Challenger. Francesco classe 2001 ha battuto nel turno decisivo del tabellone cadetto il russo Bogdan Bobrov con lo score di 5-7 6-1 6-4, accedendo al main draw degli Internazionali di Tennis Città di Perugia | G.I.Ma. Tennis Cup “Memorial Alfredo Mignini” organizzati da MEF Tennis Events. Una rimonta coraggiosa e segnata da colpi vincente con il russo intorno alla 400esima posizione, ben 300 pià avanti di Passaro. E oggi per il perugino l'onore del primo turno sul centrale contro l'ostico cinese Zhang numero 4 del tabellone. 

SCARICA IL PROGRAMMA DEGLI INCONTRI DI OGGI - Orari-martedì-6-luglio-programma-partite-2

“A inizio partita ero molto teso e ho fatto fatica ad esprimere il mio tennis. Nel secondo set mi sono sciolto, mi sono liberato da paure e tensioni e ho pensato solo a trovare il modo di vincere l’incontro”: ha affermato Francesco Passaro. “Devo ringraziare i miei tifosi, mi hanno dato una grandissima mano spronandomi punto dopo punto. Senza di loro non sarebbe la stessa cosa, mi danno tanta energia: è molto emozionante giocare in un ambiente così”. Il perugino va ora caccia del primo successo nel tabellone principale di un Challenger e della definitiva esplosione, dopo aver conquistato ottimi risultati a livello giovanile e aver vinto ad aprile il primo titolo ITF $15.000 in Egitto: “Mi servono ancora un po’ di esperienza, consapevolezza e vittorie di questo livello. Spero di fare anch’io il salto di qualità che negli ultimi anni hanno fatto alcuni miei coetanei e amici”.

Zeppieri nel main draw - Supera le qualificazioni anche Giulio Zeppieri, giustiziere del francese Matthieu Perchicot con il punteggio di 6-1 3-6 6-1: “Il mio avversario ha giocato un grande secondo set, ma è stato importante partire forte nel terzo per vincere la sfida”. Il mancino di Latina non è ancora al 100% ma guarda avanti con fiducia: “Ogni giorno mi sento meglio. Sto cercando di giocare più partite possibile per tornare in forma, quest’estate non voglio fermarmi. Spero di recuperare la condizione in un paio di settimane”.

Buona la prima per Salvatore Caruso agli Internazionali di Tennis Città di Perugia: la prima testa di serie del Challenger targato MEF Tennis Events ha vinto il derby azzurro contro Luca Vanni 7-6(5) 6-4: “Sapevo che sarebbe stato un match complicato. Penso che entrambi ci siamo espressi ad un buon livello servendo bene, sono contento di averla spuntata. L’urlo dopo il match point? Dentro c’era frustrazione. Gli ultimi mesi non sono andati come volevo. Finalmente ho ricominciato ad allenarmi come si deve: ho tanta voglia di tornare a far bene”. Non fallisce Francesco Forti, giustiziere dell’argentino Andrea Collarini (4-6 7-5 6-1), mentre escono di scena Andrea Arnaboldi, sconfitto dall’altro argentino Tomas Martin Etcheverry 7-6(3) 6-2, e Federico Gaio, battuto 2-6 6-3 7-6(2) dal bulgaro Dimitar Kuzmanov. Supera il primo turno la promessa svizzera Dominic Stricker sconfiggendo il tedesco Yannick Maden 7-6(3) 6-1, mentre accede al tabellone principale il bosniaco Nerman Fatic, che con lo score di 6-3 7-6(5) ha eliminato all’ultimo turno di qualificazioni lo statunitense Alexander Ritschard.

Gli ultimi risultati di lunedì 5 luglio

Primo turno tabellone principale
Francesco Forti b. Andrea Collarini 4-6 7-5 6-1
Dimitar Kuzmanov b. Federico Gaio 2-6 6-3 7-6(2)
Salvatore Caruso b. Luca Vanni 7-6(5) 6-4
Tomas Martin Etcheverry b. Andrea Arnaboldi 7-6(3) 6-2
Dominic Stricker b. Yannick Maden 7-6(3) 6-1
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Internazionali Tennis città di Perugia, la grande rimonta del campione perugino Passaro: "Pronto al salto di qualità. I miei tifosi sono una marcia in più"

PerugiaToday è in caricamento