menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La consegna del Memorial Barbetti all'Ordine dei Medici di Perugia

La consegna del Memorial Barbetti all'Ordine dei Medici di Perugia

Il Trofeo Fagioli ai nastri di partenza

Presentata ufficialmente la cinquantacinquesima edizione della cronoscalata eugubina che si correrà sabato 22 e domenica 23 agosto, emozione per la consegna del Memorial Barbetti all'Ordine dei Medici di Perugia, la gara si svolgerà senza il pubblico nel rigoroso rispetto delle norme anti covid, ma gli appassionati potranno seguirla attraverso la diretta televisiva via internet e sui canali social.

Sono ben 218 i piloti iscritti alla cinquantacinquesima edizione del Trofeo Luigi fagioli. La classica cronoscalata valida come seconda prova del campionato italiano velocità della montagna in programma sabato 22 e domenica 23 agosto. Durante la presentazione, a Palazzo Pretorio a Gubbio, il comitato organizzatore ha consegnato simbolicamente il Memorial Angelo e Pietro Barbetti a tutti gli operatori della sanità italiana impegnata contro il Covid-19, con un pensiero particolare ai medici e infermieri che hanno dato la vita per il loro dovere. A ritirarlo è stato l'Ordine dei Medici di Perugia rappresentato dal consigliere Marco Caporali, dottore che sul fronte sportivo è impegnato anche come ispettore antidoping a livello internazionale. “Siamo orgogliosi per questo riconoscimento- ha commentato il Dr. Caporali - Il presidente Graziano Conti e tutti i consiglieri sono grati al Comitato Eugubino; in questo periodo difficile che tutti abbiamo vissuto, noi in campo medico forse un po' di più, non abbiamo avuto grandi gratificazioni, tutt'altro, soprattutto da chi doveva difenderci. Vedere che la gente 'semplice', 'sportiva' si sia ricordata anche di noi dimostra che ha capito lo sforzo e questo è importante”. Alla presentazione della cronoscalata umbra erano presenti gli organizzatori del Comitato Eugubino Corse Automobilistiche (CECA), che hanno illustrato programma e novità con la vicesindaco di Gubbio Alessia Tasso, l'assessore al Turismo Oderisi Nello Fiorucci, il direttore di gara Fabrizio Fondacci, il fiduciario ACI Sport Umbria Federico Giulivi, il responsabile media del CIVM Rosario Giordano e i due campioni attesi protagonisti Simone Faggioli e Christian Merli. Nell'era post-emergenza da covid-19 il Trofeo Fagioli si svolgerà nel rispetto delle normative sportivo-sanitarie richieste e senza la presenza di pubblico, circostanza che ha spinto gli organizzatori a organizzare una diretta video. La produzione è a cura della startup eugubina AranciaLive, che trasmetterà in full HD con regia multicamera le due salite di gara di domenica con partenza alle ore 9.00, coprendo l'evento con 5 telecamere e interviste all'arrivo. La diretta integrale sarà trasmessa in streaming su www.arancialive.com (visibile anche con smart tv) e tramite l'app “Arancia Live” per dispositivi Android o IOS. In tv, la diretta sarà rilanciata in Umbria da TRG (canale 11 del digitale terrestre), che la irradierà anche attraverso il sito www.trgmedia.it . Per questa cinquantacinquesima edizione il paddock è allestito presso lo stadio “Pietro Barbetti”, considerata “area protetta” e vietata al pubblico (accesso controllato 24 ore su 24).Sabato 22 agosto per le prove ufficiali delle 9.30 e domenica 23 agosto per le due salite di gara delle 9.00, le auto ammesse al via usciranno dal paddock e seguiranno un tragitto delimitato e presidiato da commissari di percorso fino al raggiungimento della linea di partenza, per poi lanciarsi lungo i 4150 metri del tracciato eugubino, chiuso al pubblico. Sabato e domenica la strada interessata sarà chiusa con decreto prefettizio dalle ore 6.00 fino al termine delle competizioni. Dopo ciascuna salita, anche in zona arrivo e alla ridiscesa al paddock le auto seguiranno un percorso prestabilito. A sfidarsi per la conquista dei punti tricolori del CIVM sono iscritte 188 auto moderne, mentre le storiche sono 30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento