menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Perugia pronto per la sfida contro la Spezia, ecco le probabili formazioni

Dopo sei giornate il Grifo è in testa alla classifica e c'è chi prospetta un calo mentale, proprio come accadde nella passata stagione, quando il Perugia sembrava avviato a conquistare la promozione senza dover lottare fino all'ultima giornata, ma Camplone la vede diversamente

Mancano poche ore al fischio d'inizio della settima giornata di serie B e il Perugia è pronto alla sfida con lo Spezia, nonostante gli infortuni impediscano a mister Camplone di effettuare la rotazione dei giocatori necessaria a far rifiatare gli elementi più stanchi della rosa.

Nella conferenza di ieri il tecnico biancorosso ha fatto il punto della situazione: "Fossati e Giacomazzi sono convocati, mentre Verre resterà a casa. Nicco si è sempre allenato ed è definitivamente recuperato". Al "Picco" non ci sarà neanche Marco Rossi, infortunatosi nei giorni scorsi: ne avrà almeno per una settimana. È dunque probabile che il Grifo scenda in campo con Provedel tra i pali, linea di difesa a tre composta da Goldaniga, Giacomazzi e Comotto; a centrocampo i due laterali Crescenzi e Del Prete, e sulla linea mediana Taddei, Fazzi e, probabilmente, Fossati, mentre il duo offensivo sarà ancora una volta formato da Falcinelli e Rabusic, con Perea che partirà dalla panchina.

La squadra sa bene che andrà ad affrontare un avversario il cui allenatore, il croato Nenad Bjelica, rischia già l'esonero: "Faranno la partita della vita perché il loro tecnico è in bilico. Noi dovremo essere molto concentrati, specialmente i primi venti minuti, e avremo bisogno delle tre componenti, testa, cuore e gambe". Anche Bjelica avrà diversi problemi di formazione, con la punta di diamante dell'attacco, Giulio Ebagua, fuori per noie muscolari e con diversi dubbi su chi inserire nell'undici titolare.
Spezia e Perugia si affronteranno per la seconda volta in stagione: ad agosto, infatti, i liguri avevano fatto visita ai Grifoni per il terzo turno di Coppa Italia, con i biancorossi che erano riusciti ad avere la meglio ai tempi supplementari, grazie a un bel gol di Parigini.

Dopo sei giornate il Grifo è in testa alla classifica e c'è chi prospetta un calo mentale, proprio come accadde nella passata stagione, quando il Perugia sembrava avviato a conquistare la promozione senza dover lottare fino all'ultima giornata, ma Camplone la vede diversamente: "Non accadrà come l'anno scorso, quando dopo Lecce siamo calati mentalmente e fisicamente. Stavolta abbiamo più giocatori esperti che saranno pronti a richiamare all'attenzione i più giovani. Andremo a La Spezia per vincere e se tutti giocano per tutti possiamo farcela". Appuntamento dunque per oggi alle 15 allo stadio "Picco", con la partita che sarà diretta da Fabbri della sezione di Ravenna.

PROBABILI FORMAZIONI

SPEZIA (4-4-2): Chichizola, De Col, Ceccarelli, Piccolo, Migliore; Bakic, Brezovec, Juande, Situm; Catellani, Ardemagni. All.: Nenad Bjelica

PERUGIA (3-5-2): Provedel, Goldaniga, Giacomazzi, Comotto; Del Prete, Fazzi, Taddei, Fossati, Crescenzi; Rabusic, Falcinelli. All.: Andrea Camplone

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento