rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Sport

Gubbio si prepara al grande classico automobilistico Il Trofeo Fagioli: la velocità in salita

La gara automobilistica è valida per il campionato italiano velocità montagna ed è in programma il 27 e 28 agosto

Manca meno di un mese all’edizione numero 57 del Trofeo Luigi Fagioli, cronoscalata automobilistica valida per il campionato italiano della montagna, e il comitato organizzatore sta lavorando alacremente per migliorare ulteriormente la logistica e la sicurezza del veloce tracciato che da Gubbio porta alla Madonna della Cima. Il lavori di allestimento in particolare hanno visto il rinnovo dei guard rail e il rifacimento dell’asfalto. La gara, in programma il 27 e 28 agosto, è classificata come evento internazionale Fia sarà la prima delle tre finali del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM) e prova del Trofeo Italiano (TIVM) zona Centro, del Tricolore Bicilindriche, del Challenge Assominicar e gara Autostoriche.

Collaudi del tracciato Ok 

Proprio in questi giorni il percorso di gara ha intanto ottenuto l’approvazione degli enti preposti. In occasione del collaudo, erano presenti Regione dell’Umbria, Provincia di Perugia, Prefettura, Comune di Gubbio e Automobile Club Perugia, oltre agli organizzatori del Comitato Eugubino Corse Automobilistiche e al direttore di gara Fabrizio Fondacci. 

Torna il pubblico

Vista la riapertura dell’evento al pubblico dopo due edizioni “a porte chiuse”, lungo il tracciato saranno presto istallate anche le tribune per gli spettatori, che insieme agli “spalti naturali” della strada immersa nel verde che attraversa la famosa Gola del Bottaccione permetteranno di godere in sicurezza dei passaggi delle auto da corsa dai punti più spettacolari e caratteristici della Gubbio-Madonna della Cima.

Il paddock in città 

Un’altra gradita novità, in sinergia con l’Amministrazione comunale di Gubbio, è il ritorno del colorato paddock del Trofeo Fagioli nel Centro Storico, ad animare le zone caratteristiche della bella città umbra. Non un fattore secondario, pure in questo caso dopo due anni di ligio rispetto delle normative anti-pandemia, ma una scelta ponderata e attenta alle esigenze di team, piloti e pubblico e capace di riavvicinare la manifestazione alla città, ai suoi servizi e alle sue strutture economiche e di accoglienza.

Il programma

L’edizione consecutiva numero 57 del Trofeo Fagioli per gli iscritti si aprirà ufficialmente venerdì 26 agosto con le operazioni preliminari di verifica presso il Complesso di San Secondo, confermato come quartier generale dell’evento. Sabato 27 agosto dalle ore 9.30 motori accesi per la giornata dedicata alle prove ufficiali: due le salite di ricognizione a disposizione dei concorrenti lungo il percorso di gara. Domenica 28 agosto il clou con al via ogni tipologia di auto, dalle storiche alle bicilindriche, dalle Turismo/Rally alle GT, Silhouette, Prototipi e Formula: alle ore 9.00 si accendono le sfide di gara 1 e a seguire di gara 2, con a disposizione anche la diretta televisiva di ACI Sport TV sul canale 228 di Sky e in live streaming sul web­. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gubbio si prepara al grande classico automobilistico Il Trofeo Fagioli: la velocità in salita

PerugiaToday è in caricamento