menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gubbio-Perugia | Qui casa Gubbio: sarà derby in emergenza

In un 'Barbetti' tutto esaurito arriva la capolista Perugia ospite di un Gubbio che se non ha molto da chiedere alla classifica, non vuole certo essere la vittima sacrificale per la cavalcata dei conterranei umbri. Per Bucchi scelte quasi obbligate viste le assenze

Derby o non derby, a Gubbio la volontà è sgambettare la capolista. In un Barbetti tutto esaurito gli eugubini ospitano i grifoni che dopo questo turno avrà la sosta prima di riprendere la cavalcata. Il Gubbio però non vive un momento ottimo, sono numerose le assenze cosa a cui quest'anno è abituato il tecnico Bucchi che qusi mai ha avuto la rosa al completo.

Non saranno della partita per squalifica i difensori Giovanni Bartolucci, capitan Marco Briganti, Andrea Giallombardo e Rodrigue Boisfer. Per il francese sembrano spalancate le porte per una partenza direzione Savona. Fuori per infortunio il giovane centrocampista Michele Moroni, in dubbio invece Caccavallo mentre l'altro attaccante Luparini, sembra essere recuperato.  

La società appena aperto il mercato è corsa ai ripari il Gubbio ha infatti ufficializza con un comunicato stampa il tesseramento di tre calciatori: Marcello Falzerano, attaccante, proveniente dall'Ascoli; Badara Sarr, centrocampista, proveniente dal Parma; e Nazzareno Belfasti terzino sinistro, proveniente dalla Pro Vercelli, via Juventus. I tre saranno subito a disposizione di mister Bucchi per il derby di domenica, dove non ci saranno grandi cambi tattici e sembra essere confermato il collaudato 5-3-2: con Pisseri in porta; difesa con Laezza e Belfasti sui due lati, tre centrali Tartaglia, Radi e Ferrari. Mediana con Malaccari, Sarr e Baccolo; attacco con il duo Longobardi, Falconieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento