menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gubbio-Catanzaro | Probabili formazioni, in dubbio Caccavallo

Al 'Barbetti', ospite di un Gubbio non certo sereno, arriva il Catanzaro quarto in classifica con 20 punti. Gli uomini di Bucchi sono reduci da due sconfitte di fila e cercano il riscatto in casa contro un avversario non semplice

Soliti problemi per il Gubbio di mister Bucchi che domenica per la tredicesima giornata di Lega Pro ospita al 'Barbetti' il Catanzaro, lanciassimo nella parte alta con 20 punti in classifica. I calabresi sono avversari tosti specie in questo momento in cui gli umbri sono sommersi dai problemi tra indisponibili e troppi alti e bassi nel gioco e nei risultati anche dovuti ai numerosi infortuni in questa parte di stagione. Se da un lato mister Bucchi cerca di chiarire alcune situazioni riguardo quest'anno, senza però  dimenticare di caricare l'ambiente, dall'altro il mister è consapevole che il progetto Gubbio ha bisogno di tempo perché la rosa giovane possa entrare meglio nei meccanismi di un campionato sempre più difficile e competitivo.

L'allenatore Bucchi dovrà fare a meno dello squalificato Longobardi, respinto il ricorso per uno sconto delle cinque giornate di stop dopo i fatti incredibili di Gubbio-Barletta, assente anche Di Francesco sempre per squalificato. Per quanto riguarda gli infortunati Giallombardo non sarà del match, ha subito uno stiramento e rientrerà non prima della sfida casalinga con la Paganese.

Mister Bucchi sembra orientato a riproporre il 4-3-3 con Radi che torna a disposizione. Pisseri ex della sfida lo scorso anno a Catanzaro, va in porta. In difesa non ci dovrebbero essere sorprese confermata la linea con Tartaglia, Briganti, Ferrari e Bartolucci. Mediana con il trio Baccolo, Boisfer e Moroni. Per l'attacco il tridente c'è ancora qualche dubbio riguardo alle condizioni di Caccavallo dopo il problema alla schiena riportato in allenamento in settimana. Per gli altri due posti invece non ci sono dubbi per Malaccari e Falconieri. Se Caccavallo non ce la dovesse fare spazio a Cocuzza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento