Finali Scudetto volley, gara 1: la Sir Perugia sfiora subito l'impresa

I ragazzi di Kovac hanno giocato un match splendido per tre set, facendo spellare le mani ai tanti tifosi giunti anche stasera da Perugia. Poi è venuta fuori la tanta qualità di Macerata.

CUCINE LUBE BANCA MARCHE MACERATA-SIR SAFETY BANCA DI MANTIGNANA PERUGIA 3-2
Parziali: 18-25, 25-21, 23-25, 25-16, 15-9
Durata Parziali: 26, 28, 23, 24, 16. Tot.: 2h 07’
CUCINE LUBE BANCA MARCHE MACERATA: Baranowicz 5, Zaytsev 22, Podrascanin 10, Stankovic 9, Kovar 3, Parodi 8, Henno (libero), Kurek 22, Giombini, Monopoli. N.E.: Bulfon, Patriarca, Provvisiero (libero). All. Giuliani, vice all. Cadeddu.
SIR SAFETY BANCA DI MANTIGNANA PERUGIA: Paolucci 2, Atanasijevic 29, Barone 5, Buti 9, Petric 18, Vujevic 1, Giovi (libero), Mitic, Cupkovic 2, Della Lunga. N.E.: Fanuli (libero), Semenzato, Della Corte. All. Kovac, vice all. Fontana.
Arbitri: Stefano Cesare - Daniele Rapisarda
LE CIFRE – MACERATA: 24 b.s., 6 ace, 42% ric. pos., 30% ric. prf., 57% att., 14 muri. PERUGIA: 21 b.s., 8 ace, 42% ric. pos., 32% ric. prf., 48% att., 3 muri.

La prende la Lube gara 1 di finale scudetto. In un PalaBaldinelli completamente esaurito, i padroni di casa si aggrappano a Zaytsev e Kurek e conquistano al tie break il primo punto della serie che assegna il tricolore. Ma stasera, contro tutto e contro tutti, hanno dimostrato ancora una volta tutto il loro grande cuore i Block Devils della Sir Safety Banca di Mantignana Perugia. I ragazzi di Kovac hanno giocato un match splendido per tre set, facendo spellare le mani ai tanti tifosi giunti anche stasera da Perugia. Tutto questo in virtù di un gioco fluido, ben organizzato in fase break e con Atanasijevic solito implacabile finalizzatore. Poi è venuta fuori la tanta qualità di Macerata. 

Zaytsev e Kurek se la sono presa sulle spalle al pari di un Parodi eccellente in seconda linea. Il servizio di casa ha cominciato ad essere incisivo e, nella bolgia del PalaBaldinelli, la Sir ha dovuto cedere le armi. In particolare a muro c’è stata differenza tra le due compagini con 14 punti diretti della Lube contro i soli 3 della Sir. Kovac ha trovato, come detto, Atanasijevic quale ottimo attaccante. 29 punti per l’opposto serbo con il 56% di positività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo ha supportato a tratti Petric (di “Drago” l’ace che ha chiuso il terzo set a favore di Perugia), mentre Vujevic si è sobbarcato con Giovi tutto il lavoro in seconda linea.
Da sottolineare, per la millesima volta in questa stagione, lo splendido spettacolo del pubblico bianconero. I tifosi di Perugia non hanno smesso un attimo di incitare i propri beniamini e, nonostante la sconfitta, hanno applaudito a lungo la squadra al termine. E già preparano lo spettacolo, che si preannuncia da brividi, di domenica al Pala Evangelisti. La prevendita iniziata oggi è andata oltre le più rosee aspettative, ma ancora ci sono dei biglietti di ingresso che verranno messi in vendita nella giornata di venerdì e di sabato. Sarà un palasport meraviglioso e pronto a spingere i ragazzi in campo verso la grande impresa. Macerata è una vera armata, ma stasera, contro tutto e contro tutti, i  Block Devils hanno visto che si può fare!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento