Sport

Endurance equestre, grande risultato del team umbro Fuxiateam con la campionessa perugina Costanza Laliscia e non solo

Due vittorie, un terzo posto e due premi Best condition nelle Marche per i binomi schierati dalla scuderia della presidente Simona Zucchetta

Soddisfazioni per il Fuxiateam di Italia Endurance Stables& Academy alla Conero Endurance Cup Tirreno Adriatica svoltasi domenica scorsa. La scuderia equestre della presidente Simona Zucchetta torna dalle Marche con due vittorie, un terzo posto e due premi Best condition: davvero il massimo, tenendo anche conto del lotto di cavalli e cavalieri che ha preso parte all'evento organizzato nelle strutture della Tenuta "Il corbezzolo" di Massignano.

La prima soddisfazione è arrivata dalla campionessa europea in carica, Costanza Laliscia, che in sella a Zaroida, purosangue arabo di 6 anni, ha conquistato la vittoria nella categoria CEN A 54 km con 8,60545 punti. Gradino più alto del podio anche per un'altra amazzone del Fuxiateam, Camilla Curcio, che nella categoria CEN B 81 km ha portato alla vittoria Glicine Bosana, purosangue arabo di 8 anni, con 16,953 punti; nella stessa gara Fuxiateam protagonista anche con la campionessa italiana 2019 Carolina Tavassoli Asli, al terzo posto con 14,935 punti in sella a Fleche al Baraka, anglo arabo francese di 6 anni.

A completare il gran risultato, Zaroida e Glicine Bosana, che nelle rispettive categorie hanno vinto il sempre ambìto premio Best condition, il riconoscimento assegnato dalla commissione veterinaria ai cavalli che hanno concluso la gara nelle migliori condizioni fisiche.

“È stata una gara bellissima e ben organizzata – ha commentato Costanza Laliscia - e sono molto soddisfatta anche perché la giovane cavalla che montavo, Zaroida, in questa sua seconda competizione ha dimostrato tutte le sue potenzialità. Ci siamo divertite!”.

Soddisfazione anche per  Camilla Curcio che rinnova i complimenti al comitato organizzatore “perché nonostante il periodo difficile che stiamo vivendo è riuscito a organizzare al meglio la manifestazione. Il cavallo che montavo, Glicine Bosana, è un cavallo giovane e dal carattere particolare cui sono molto legata, per questo la vittoria è stata ancora più gratificante”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Endurance equestre, grande risultato del team umbro Fuxiateam con la campionessa perugina Costanza Laliscia e non solo

PerugiaToday è in caricamento