rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Sport

Ecco il Trofeo Fagioli, al via a Gubbio l’edizione numero 58 della cronoscalata tricolore

Ben 244 i piloti iscritti alla classica gara valida per il campionato italiano, un programma ricchissimo inaugurato già mercoledì sera con la consegna del Memorial Barbetti alla Ferrari vincitrice di Le Mans, sabato alle 9.30 al via le prove ufficiali, domenica la gara a partire dalle 9

Si sono accesi i riflettori sul Trofeo Luigi Fagioli edizione 2023, la 58esima consecutiva.  La città dei Ceri  ha iniziato ad accogliere i protagonisti del Campionato Italiano Velocità Montagna e la “superweek” dell’evento organizzato dal Comitato Eugubino Corse Automobilistiche (CECA) è già stata inaugurata mercoledì con la consegna del Memorial Barbetti ad Antonello Coletta responsabile del programma Endurance Ferrari vincitrice assoluta della 24 Ore di Le Mans. Il Trofeo Fagioli rilancia i massimi standard organizzativi e logistici che nel tempo lo hanno consolidato come una delle cronoscalate più apprezzate al mondo e anche sotto l’aspetto relativo alle iniziative non mancano le novità, il tutto sempre con l’intento di creare un mix fra sport, motori, cultura, turismo, natura e intrattenimento.

Una serata per i piloti eugubini

Tra le novità assolute la speciale serata prevista questa sera, venerdì 21 luglio,  dalle 21.00 in Piazza San Pietro con una inedita iniziativa  dedicata all’amarcord di piloti eugubini che hanno contribuito e fatto la storia della gara, a iniziare da Eric Nicchi (il “Chico”), Giuseppe Nuti (il “Turco”) e Mauro Rampini, il cui prototipo Osella Fa30 sarà esposto così come le storiche auto degli altri. Aperta a tutti, la serata miscelerà emozioni e aneddoti con musica, intrattenimento e food&drink, visto che a seguire, intorno alle 22.30, sono previsti Dj Set e specialità culinarie del territorio.

Sabato le prove, domenica la gara

Da sabato, il palcoscenico principale diventa il percorso di gara, ovvero i 4150 metri che uniscono Gubbio con Madonna della Cima attraverso la rinomata Gola del Bottaccione e sui quali si confronteranno i piloti ammessi al via . Le due salite di prove ufficiali prendono il via sabato alle 9.30 ma il clou ci sarà domenica 23 luglio alle 9.00 con la disputa delle due manches di gara. Al termine le premiazioni in zona arrivo ed esibizione della fanfara del Gruppo Bersaglieri di Gubbio. Domenica le gare saranno trasmesse in diretta su ACI Sport TV (canale Sky 228) e in live streaming sui canali social del CIVM. Oltre che per la massima serie tricolore, la classica umbra è valida per il Trofeo Italiano (TIVM) zona Centro-Nord, per il  Tricolore Bicilindriche e per il Challenge Assominicar, gara nazionale Autostoriche e internazionale FIA, con otto piloti stranieri attesi al via. Prima dei protagonisti delle varie categorie, sabato e domenica sfileranno le prestigiose auto stradali dell’ormai tradizionale Parata GT. Sul fronte tecnologico, per info e comunicazioni è disponibile l’app Sportity con sezione dedicata raggiungibile inserendo la password “TF23”. La copertura internet dell’evento è garantita da Fidoka, mentre sono stati ultimati tutti i preparativi relativi alle zone riservate al pubblico, ripulite e ottimizzate fra tribune naturali e artificiali istallate lungo il tracciato.

Indicazioni per il pubblico

Per gli spettatori, sabato e domenica la strada sarà chiusa un’ora prima delle partenze e fino al termine delle competizioni. Previsti il biglietto giornaliero a 10 euro per il sabato e a 15 euro per la domenica e l’abbonamento agevolato valido per entrambe le giornate a 15 euro. Per accedere al tracciato, è disponibile il servizio navetta Cotrape gratuita: da Gubbio fino alla chiusura del percorso (8.30 sabato e 8.00 domenica) e dal versante di Scheggia per zona arrivo e tornanti finali sabato fino alle 10.30 e domenica fino alle 9.30, oltre che fra prima e seconda prova di sabato e fra gara 1 e gara 2 di domenica. Sempre aperto resterà il varco tramite gli “stradoni” del Monte Ingino per entrata/uscita dal centro storico al tracciato di gara nella zona delle tribune del bivio per Sant'Ubaldo.

Ecco il Trofeo Fagioli, al via a Gubbio l’edizione numero 58 della cronoscalata tricolore

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco il Trofeo Fagioli, al via a Gubbio l’edizione numero 58 della cronoscalata tricolore

PerugiaToday è in caricamento