menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Derby Perugia-Ternana, la Curva Nord fa sentire la propria voce dopo le decisioni di Questura e Prefetto

Riceviamo e pubblichiamo l'intervento dei tifosi della Curva Nord dopo le decisioni prese dalla Prefettura e dalla Questura in fatto di afflusso di tifosi ospiti e modalità in vista del derby Perugia-Ternana di sabato prossimo al Curi

Riceviamo e pubblichiamo l'intervento dei tifosi della Curva Nord dopo le decisioni prese dalla Prefettura e dalla Questura in fatto di afflusso di tifosi ospiti e modalità in vista del derby Perugia-Ternana di sabato prossimo al Curi.

*******Comunicato della Curva Nord

La gestione di questo derby è sempre più approsimativa, la delibera della prefettura ha parlato di 850 biglietti, l'unico miglioramento che c'è stato rispetto alle prime notizie è il passare da 700 a 850. Nessuna modifica alle modalità di vendita, solo chi prenota un posto nella carovana autorizzata può avere il biglietto. In pratica non è cambiato nulla.

La nostra coreografia rimane in garage, non è solo una questione di numeri, è una questione di modi. E' inaccettabile che nonostante la tessera in tasca non ci sia la libertà di comprare un biglietto e organizzarsi la propria trasferta. Inaccettabile per noi, il fatto che a loro stia bene non ci stupisce, nè ci importa più di tanto.

Il nostro derby lo vivremo comunque, ma la coreografia andrebbe sprecata, riempiamo il resto del Curi e diamo la carica ai ragazzi, portiamo sciarpe, maglie bandiere, tutto quello che abbiamo di biancorosso e coloriamo tutto il nostro stadio, sabato è vicino, il derby si respira nell'aria, AVANTI CURVA NORD, AVANTI GRIFONI!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento