Derby, aggredito il presidente Santopadre: "Solo a parole"

Fine partita burrascoso a Gubbio. Diverbio e parole grosse e c'è chi dice anche spintoni e calci tra dirigenti perugini e un gruppetto di tifosi. Clima ora tornato sereno

Un gruppetto di presunti tifosi del Gubbio calcio avrebbero aggredito il presidente del Perugia calcio Massimiliano Santopadre, al termine del derby vinto dal Grifo. Santopadre con alcuni dirigenti si stava recando nella sala stampa molto probabilmente per commentare il risultato finale.

A quel punto sarebbe avvenuta un diverbio e sarebbero partiti spintoni e alcuni calci. Attimi di panico e poi per i dirigenti perugini si sono aperte le porte della sala stampa: i tifosi si sono così allontanati. Un dirigente avrebbe chiesto di essere medicato per i colpi ricevuti. Le indagini delle forze dell'ordine sono in corso. In particolare la Digos esaminerà alcune immagini della videosorveglianza dello stadio per capire se c'è stata aggressione e da parte di chi. Intanto da Gubbio si parla di clima rasserenato e solo di uno scontro verbale senza contatto fisico. Tra le due società non ci sarebbero strascichi polemici ulteriori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento