Sport Pian di Massiano

Il Grifo non graffia lo Spezia: 0-0 e discorso playoff rimandato alle ultime giornate

La squadra di Bucchi, decimata da infortuni e squalifiche, rischia contro i liguri e nel finale non trova il gol. Ora i biancorossi devono attendere le partite di Frosinone e Verona

Quarto pareggio interno di fila. Il Perugia non riesce più a vincere al Curi: 0-0 nell’anticipo della quarantesima giornata di B contro lo Spezia, gara che avrebbe potuto decidere la questione playoff e che invece lascia tutto ancora aperto. Un Grifo molto rimaneggiato, va detto, che però ha saputo pungere solo a sprazzi e che in alcuni momenti della gara ha rischiato e non poco, affidandosi alle parate di “san Brignoli”. Andiamo a rivivere il match.

Le formazioni – Bucchi costretto a rivoluzionare la formazione titolare a causa delle tantissime assenze. Il tecnico biancorosso schiera un 3-4-2-1 con Del Prete centrale di difesa insieme a Mancini e al classe ’98 Dossena. Sugli esterni Mustacchio e Alhassan, rispolverato dopo tantissimo tempo, in mezzo al campo Gnahorè e l’ex Acampora. Forte è la punta centrale, sostenuto sulla trequarti da Guberti e dal giovane Di Nolfo. Modulo simile per Di Carlo: 3-4-3 con il “Diablo” Granoche in attacco insieme a Piccolo e Fabbrini.

Primo tempo – Parte meglio lo Spezia che al 6’ va subito vicino al vantaggio: pallone in verticale di Piccolo per Granoche, destro rasoterra in diagonale e palla che si schianta sul palo. Il “Diablo” ci riprova al 13’ su assist dell’attivissimo Piccolo, la conclusione è centrale e Brignoli risponde di piede. Bucchi capisce l’antifona e passa alla difesa a quattro. Il cambio funziona, il Grifo ha maggiore equilibrio e prende in mano il pallino del gioco.

LE PAGELLE DEI GRIFONI

L’unica vera grande chance del primo tempo la crea Di Nolfo al 28’: percussione centrale, tunnel a un avversario e sinistro che sfiora il palo. Sarebbe stato un grandissimo gol. I biancorossi contengono bene le ripartenze degli avversari ma manca il guizzo in avanti, complice la scarsa precisione nelle giocate di Guberti e compagni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Grifo non graffia lo Spezia: 0-0 e discorso playoff rimandato alle ultime giornate
PerugiaToday è in caricamento