menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B | Un Perugia ridotto ai minimi termini fermato dal Latina: 1-1, Guberti non basta

Il Grifo va subito in vantaggio con il quarto gol stagionale di Guberti ma un'erroraccio del portiere di riserva Elezaj rimette in gioco i pontini

Gli infortuni e un Latina combattivo bloccano il Perugia: l’ultima gara dell’anno al “Curi” termina 1-1. I biancorossi, passati in vantaggio al 4’ con Guberti, si sono fatti subito rimontare da Dellafiore, complice un’erroraccio del portiere di riserva Elezaj, scelto per sostituire l’acciaccato Rosati.

Le formazioni – Bucchi non cambia modulo nonostante le numerose assenze: 4-3-3 con tridente “mobile” formato da Drole, Guberti e Buonaiuto. A centrocampo Acampora sostituisce Brighi, portato in panchina dal tecnico biancorosso per fare numero, e . Vivarini risponde con il 3-4-3: Scaglia e Boakye piazzati ai lati della prima punta Corvia. Sulle fasce Bruscagin e Gilberto a garantire sia spinta sia copertura.

Primo tempo – La partita si mette subito a favore dei biancorossi che al 4’ vanno in rete grazie ad un contropiede iniziato da Drole che fugge sulla sinistra e calcia in area: il portiere del Latina riesce a parare ma Guberti sulla respinta la insacca.  Il vantaggio del Perugia dura però solo 5 minuti: angolo dalla destra, bruttissima uscita di Elezaj che smanaccia la sfera e la lascia in balia dei pontini, con Dellafiore lesto a scaraventare in porta il pallone dell’1-1. Il Latina sembra crederci di più: sono di nuovo i nerazzurri a ripresentarsi in attacco con un cross di Scaglia per Corvia che però non riesce a mettere il proprio nome sul tabellino dei marcatori. Ancora gli ospiti in avanti al 23’ con Scaglia che apre sulla destra in favore di Gilberto, il brasiliano crossa per Corvia che non tenta la rovesciata. Palla alta. E’ un butto momento per il Grifo che non riesce a creare azioni offensive e nemmeno a controllare il possesso del pallone. Al 34’ dormita della difesa biancorossa, letteralmente bruciata da Corvia che entra in area e calcia in diagonale, ma stavolta Elezaj  c’è. Il primo tempo termina con un ultimo sussulto, stavolta dei biancorossi: punizione di Buonaiuto dal limite dopo un fallo subito da Drolè, conclusione angolata che manca di poco il bersaglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento