menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Perugia vede i playoff: battuto il Lanciano grazie ad una rete di Fabinho

I biancorossi hanno centrato un successo importantissimo contro gli abruzzesi: a decidere la rete al minuto 73 di Fabinho, entrato nel secondo tempo al posto di Aguirre

Dopo il mezzo passo di una settimana fa con la Salernitana, il Grifo torna a volare e lo fa battendo 1-0 il Lanciano in trasferta. Bella prova della squadra di Bisoli che, nonostante 9 giocatori assenti, ha disputato un match da squadra navigata, capace di gestire i momenti difficili e brava a sfruttare una delle molte occasioni create nel corso della sfida. Una partita che a un certo punto sembrava stregata, con i Grifoni bravi ad arrivare dalle parti di Casadei ma poco precisi sottoporta. L'innesto di Fabinho nella ripresa ha però fatto la differenza e ora i playoff tornano a essere un obiettivo concreto.

LA CRONACA - Bisoli cambia rispetto alla scorsa settimana e ripropone il 4-3-3 con Zebli dal primo minuto e il tridente d’attacco composto da Zapata, Aguirre e Guberti. In difesa Rossi e Volta al centro del reparto e sugli esterni si punta tutto sulla tecnica di Molina e del rientrante Spinazzola. Maragliulo risponde con il modulo ad albero di Natale: Ferrari unico punto di riferimento offensivo e Vastola e Marilungo sulla trequarti a supportarlo.

I ritmi in avvio di partita non sono altissimi, ma è il Grifo che si fa vedere in avanti con maggior insistenza: all’8’ Guberti fa partire un bel destro a giro con la sfera che manca di poco lo specchio della porta. Poi è Aguirre che cerca di trascinare la squadra con una serie di iniziative personali. All’uruguaiano manca però un po’ di precisione e Casadei – chiamato a sostituire Cragno – può tirare un sospiro di sollievo. Nel finale di tempo brivido per il Grifo: l’ex Ferrari inventa dalla sinistra per Marilungo che anticipa al volo Rossi e sfiora il vantaggio.

Nella ripresa cambio per certi versi sorprendente: esce Aguirre, uno dei più attivi nel primo tempo, ed entra Fabinho. La mossa di Bisoli però è subito chiara: l'attacco del Perugia deve essere più imprevedibile e non deve dare punti di riferimento alla retroguardia dei frentani. I biancorossi continuano ad attaccare alla ricerca del gol, proprio Fabinho sfiora la rete al 61' ma il pallone non vuole saperne di entrare. Il Lanciano si scuote e a sua volta rischia di passare: dormita della difesa perugina e Marilungo costringe Rosati a un grande intervento in uscita, bissato da una parata pochi istanti più tardi su una botta da fuori di Bacinovic. 

Il Grifo non perde la bussola e alla fine trova la rete del vantaggio: Della Rocca vede Guberti sulla fascia, cross dell'ex Roma e Samp per Zapata che si vede respingere il tiro; la sfera termina sul sinistro di Fabinho che in equilibrio precario colpisce la parte bassa della traversa e insacca il meritato 0-1. I rossoneri si riversano in avanti, Maragliulo butta dentro Bonazzoli e Turchi, ma la retroguardia di Bisoli è tornata ad essere un fortino inespugnabile. A rinforzare il reparto ci pensano anche Mancini (entrato al posto di Rossi) e Monaco, che debutta con la maglia biancorossa: il Lanciano spinge ma non si rende mai realmente pericoloso e al termine dei 4 minuti di recupero i 200 tifosi arrivati dall'Umbria possono festeggiare il quinto risultato utile di fila. Questo successo consente al Perugia di rientrare prepotentemente in corsa per un posto nei playoff: ora la distanza dagli spareggi promozione è di soli 3 punti. 

LE PAGELLE DEI GRIFONI

VIRTUS LANCIANO-PERUGIA 0-1 (0-0)

VIRTUS LANCIANO (4-3-2-1): Casadei; Aquilanti, Rigione, Amenta, Di Matteo; Vitale, Bacinovic (35'st Giandonato), Rocca; Marilungo, Vastola (30'st Turchi); Ferrari (31'st Bonazzoli). A disp.: Aridità, Di Filippo, Di Nicola, Padovan, Di Benedetto, Milinkovic. All.: Primo Maragliulo.

PERUGIA (4-3-3): Rosati; Molina, Volta, Rossi (32'st Mancini), Spinazzola; Rizzo, Della Rocca, Zebli; Zapata (40'st Monaco), Aguirre (1'st Fabinho), Guberti. A disp.: Santopadre, Comotto, Alhassan, Taddei. All.: Pierpaolo Bisoli.

ARBITRO: Candussio di Cervignano del Friuli (Assistenti: Caliari di Legnago – D’Apice di Parma)

MARCATORI: 28'st Fabinho (P)

NOTE - Ammoniti: 8'st Amenta (VL), 19'st Bacinovic (VL), 43'st Giandonato (VL).

RIVIVI LA DIRETTA DELLA PARTITA

Un minuto di silenzio al "Biondi" per ricordare le vitime degli attentati di Bruxelles e dell'incidente in Catalogna nel quale sono decedute 7 studentesse italiane.

PRIMO TEMPO

0'- CANDUSSIO FISCHIA L'INIZIO DELLA SFIDA! Nel Perugia c'è Zebli dal primo minuto.

5'- Buon piglio in avvio di partita per il Perugia. La squadra di Bisoli cerca di fare la partita, sfruttando molto la catena di destra composta da Molina e Zapata. Al 4' si fa vedere in avanti il Lanciano con Marilungo che però non inquadra lo specchio della porta. 

10'- Grande chance per Guberti all'8': l'ex Roma ci prova con un bel destro a giro, pallone che termina di poco a lato della porta di Casadei. 

15'- Zapata da fuori area all'11', tiro ribattuto da un difensore del Lanciano. Al 14' spunto di Guberti sulla sinistra, ma il cross del centrocampista viene bloccato facilmente da Casadei. Siamo arrivati al quarto d'ora di gioco: 0-0 al "Biondi", ritmi bassi e poche emozioni fino ad ora. 

20'- Aguirre viene fatto avanzare dalla difesa rossonera e l'uruguaiano allora ci prova con il sinistro: pallone che non inquadra i pali della porta. Altra opportunità al 20': scambi veloci al limite dell'area tra Guberti, Zapata e Aguirre con quest'ultimo che calcia da posizione angolata e trova una deviazione che consente al Grifo di battere un angolo. 

25'- Scontro al limite dell'area tra Amenta e Aguirre: il n.21 biancorosso ha la peggio e rimane a terra per un colpo alla testa. L'attaccante però si riprende e 2 minuti più tardi si rifà costringendo Amenta al fallo. Calcio di punizione per il Perugia: lo stesso Aguirre si incarica della battuta, traiettoria veleonesa che esce di poco a lato. 

30'- Bell'azione corale del Perugia al 29' con Spinazzola che spreca tutto cercando di saltare un difensore frentano in area di rigore invece che crossare verso il centro. Discreta partita sin qui da parte dei Grifoni: il giocatore più in spolvero sembra Aguirre, che ha già tentato la conclusione in 3 diverse circostanze, senza però trovare lo specchio della porta. Alla mezz'ora di gioco il risultato resta fermo sullo 0-0. 

35'- Proteste di Aguirre al 34' per un tocco di mano in area di Bacinovic, Candussio fa segno che si deve continuare a giocare. E al 35', azione prolungata del Perugia con Zapata che trova Guberti in area, l'ex Roma sceglie l'assist per Aguirre che tenta un tiro-cross allontanato da Amenta a pochi passi dalla linea di porta. 

40'- Contropiede del Lanciano al 36' con la conclusione di sinistro di Ferrari facilmente controllata da Rosati. Un minuto più tardi rischio per il Grifo: ancora Ferrari sulla sinistra, cross insidioso al centro per Marilungo che ancticipa Rossi e manca di poco il bersaglio.

45'- Minuto 41, Guberti punta Aquilanti e cerca il destro a giro, ma il terzino rinviene e gli sporca il tentativo. Sul prosieguo Molina conquista un tiro dalla bandierina: Guberti dalla bandierina sul secondo palo per Aguirre che cerca di indirizzare con il destro verso la porta, un difensore respinge a un metro dalla porta. Zapata spinge Bacinovic e regala una punzione al Lanciano da ottima posizione: batte lo stsso Bacinovic, pallone che supera la barriera ma termina alto. Ci sarà 1 minuto di recupero. 

45'+1'- SI CHIUDE IL PRIMO TEMPO: 0-0 TRA LANCIANO E PERUGIA.

COMMENTO PRIMO TEMPO: Una prima frazione di gioco positiva per il Perugia che ha sfiorato il gol in varie circostanze con Guberti e Aguirre, ma per il momento manca un po' di precisione. Il Lanciano si è messo in mostra soprattutto nel finale di primo tempo con Ferrari e Marilungo che è andato vicino al gol dell'1-0. 

SECONDO TEMPO

46'- INIZIA IL SECONDO TEMPO! Primo cambio per Bisoli: Fabinho entra al posto di Aguirre. Subito chance per il Lanciano: cross dalla sinistra per Vastola, Spinazzola lo anticipa di testa ma rischia un clamoroso autogol. 

49'- Percussione centrale di Della Rocca che allarga per Zapata: il colombiano arriva sul fondo e la rimette al centro per Fabinho, il quale è però in ritardo e si fa anticipare da un difensore del Lanciano. 

52'- Azione solitaria di Spinazzola che viene lasciato avanzare fino al limite dell'area, il folignate svirgola la conclusione che per poco non si trasforma in un assist vincente per Fabinho. 

53'- Ottimo spunto di Guberti che viene steso al limite da Amenta: giallo per il centrale dei frentani.

54'- Guberti batte teso sul palo del portiere, ottima risposta di Casadei che blocca a terra. 

56'- Sinistro di Della Rocca dalla lunga distanza, pallone abbondantemente alto. 

57'- Bella giocata di Zapata che salta Bacinovic e Rocca e lascia andare il sinistro, Casadei para in due tempi. 

60'- Insiste il Perugia, ma il gol non arriva: 0-0 all'ora di gioco.

61'- CHANCE PER FABINHO. Uno-due tra Della Rocca e Fabinho, botta del brasiliano e sfera che finisce sul fondo di poco. 

63'- OCCASIONE PER I ROSSONERI. Si addormenta la difesa del Perugia su una punizione dalla trequarti per il Lanciano: Marilungo si ritrova da solo davanti a Rosati che è bravo a restare in piedi e a deviare in corner. Sugli sviluppi dell'angolo bomba di Bacinovic deviata da Rosati.

64'- Bacinovic si prende il giallo per un brutto fallo su Fabinho. 

65'- Punizione di Fabinho al centro dell'area leggermente lunga per Volta che si era liberato bene del diretto marcatore.

67'- Bella azione del Perugia che non riesce ad andare alla conclusione né con Zapata né con Della Rocca.

72'- Brutto pallone perso dal Grifo, ne approfitta Marilungo, passaggio filtrante in area per Ferrari chiuso all'ultimo istante da Rossi. 

73'- GOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLL DEL GRIFO! FABINHO! Della Rocca apre sulla sinistra per Guberti, cross basso dentro per Zapata, tiro deviato e pallone che termina sui piedi del brasiliano che non sbaglia.

75'- Subito mossa per Maragliulo: esce Vastola, entra Turchi.

76'- Altra sostituzione nel Lanciano: Bonazzoli rileva Ferrari.

77'- Bisoli risponde immediatamente togliendo Rossi ed inserendo Mancini. 

80'- Ultima carta a disposizione di Maragliulo: Giandonato entra al posto di Bacinovic.

82'- Turchi alza il pallone per Rocca che di prima intenzione calcia sul fondo. 

85'- Crampi per Zapata che ha dato tutto in questa partita. E Bisoli lo toglie dal campo: entra Monaco che fa il suo debutto con la maglia del Grifo.

88'- Intervento in ritardo di Giandonato su Guberti e giallo per l'ex Primavera della Juventus. 

89'- Cross al centro a cercare Marilungo, Molina allontana con il destro. 

90'- Candussio assegna 4 minuti di recupero.

92'- Punizione sulla metà campo per il Lanciano, battuta lunghissima sul secondo palo, Rocca la rimette dentro per Amenta che va al tiro, ribattuto da un Grifone. 

94'- Il Perugia gestisce bene il pallone. E' FINITA! VINCE IL PERUGIA 1-0, DECIDE UN GOL AL 73' DI FABINHO.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento