menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Solita disattenzione, solito Grifo: Ardizzone punisce i biancorossi nell'ultima al "Curi"

Il centrocampista della Pro segna il 2-1 al 91' e sigla un'altra sconfitta casalinga per il Perugia. Fischi da parte di un pubblico spazientito e amareggiato

L’ultima al “Curi” termina nel peggiore dei modi: la Pro Vercelli vince 2-1 sul Grifo con un gol nei minuti di recupero. La rete subita nel finale è una costante per la squadra biancorossa che fa una figuraccia di fronte a leggende del Perugia quali Rapajc, Ravanelli, Nofri e Calori, presenti allo stadio per consegnare le loro maglie al Museo del Grifo.

Formazioni – Come anticipato in conferenza stampa, Bisoli ripropone il 4-3-3 con una difesa completamente reinventata a causa delle moltissime assenze: Milos sulla destra, Del Prete dall’altra parte e Volta e Monaco – al debutto dal primo minuto – coppia centrale. In avanti il tecnico di Porretta punta sul tridente formato da Aguirre, Ardemagni e Guberti. Foscarini punta sul 4-3-1-2 con Castiglia ad agire da trequartista dietro a Mustacchio e all’eugubino Marchi.

Pro avanti – Partita in cui si capisce subito da che parte stanno le motivazioni: la Pro Vercelli parte meglio e al 12’ ha una buona chance con Marchi che si vede respingere sul fondo una deviazione con la punta del piede. Passa appena un minuto e i Leoni sono in vantaggio: rimessa laterale in attacco, Marchi spizza in area per Mustacchio che in rovesciata la mette all’angolino. Gol bellissimo dell’ex Ascoli. La reazione del Grifo è tutta su un calcio di punizione dal limite dell’area di Prcic che manca di poco il bersaglio. La manovra dei padroni di casa è abbastanza lenta, tutti fermi dal centrocampo in su ad eccezione di Guberti, forse l’unico insieme ad Aguirre a cercare qualche fiammata. Al 33’ Rosati rischia grosso respingendo corto un cross dalla destra di Ardizzone: Marchi è in agguato ma si vede anticipare dallo stesso portiere del Grifo che gli toglie il pallone dai piedi. Primo tempo da dimenticare per gli uomini di Bisoli che vanno al riposo sotto di una rete.

LE PAGELLE DEI GRIFONI

Reazione e poi la beffa – I biancorossi tirano fuori l’orgoglio in avvio di secondo tempo. La Pro si chiude a riccio, il Perugia alza il baricentro e attacca con maggior continuità. Guberti prova ad accendere il gioco, ma la stanchezza comincia a farsi sentire e alla fine Bisoli lo cambia con Drolè. In precedenza l’allenatore di Porretta aveva già inserito Zapata per Della Rocca. Il colombiano ingrana con qualche difficoltà ma sul gol del pareggio biancorosso c’è anche la sua firma: siamo al 73’, il ragazzo di proprietà dell’Udinese raccoglie un cross basso dalla sinistra, tira e trova la risposta di Melgrati; Del Prete arriva prima di tutti e sigla l’1-1.

La Pro Vercelli sembra crollare, Aguirre va a un passo dal ribaltare il risultato: l’uruguaiano se ne va a centrocampo, batte in velocità la retroguardia dei piemontesi, arriva davanti a Melgrati, lo supera con un bel tiro ma Germano salva di tacco sulla linea. E alla fine questa occasione mancata peserà sul risultato finale. I Leoni tornano a spingere nei minuti conclusivi e nel primo minuto di recupero ritrovano il vantaggio: solito angolo, solita disattenzione della difesa perugina, il pallone carambola verso il secondo palo e Ardizzone scaraventa in rete il 2-1 finale. Del Prete perde la testa, entra a piedi uniti su Malonga e finisce sotto la doccia: brutto finale di stagione per il capitano del Grifo, brutto finale di stagione per l’intera squadra che si prende il rimbrotto del “Curi”.

PERUGIA-PRO VERCELLI 1-2 (0-1)

PERUGIA (4-3-3): Rosati; Milos, Volta, Monaco, Del Prete; Zebli, Prcic (42'st Rizzo), Della Rocca (1'st Zapata); Aguirre, Ardemagni, Guberti (17'st Drolè). A disp.: Zima, Ahlassan, Taddei, Molina. All.: Pierpaolo Bisoli.

PRO VERCELLI (4-3-1-2): Melgrati; Germano, Coly, Legati, Mammarella; Ardizzone, Budel, Scavone; Castiglia (33'st F. Rossi); Mustacchio (22'st Beretta), Marchi (37'st Malonga). A disp.: Tripicchio, Berra, Redolfi, Sprocati, Filippini, Forte. All.: Claudio Foscarini.

ARBITRO: Maresca di Napoli (Assistenti: Prenna di Molfetta – Cangiano di Napoli)

MARCATORI: 13'pt Mustacchio (PV), 28'st Del Prete (P), 46'st Ardizzone (PV)

NOTE - Ammoniti: 14'st Marchi (PV). Espulsi: 46'st Del Prete (P). Recupero: 1'pt; 7'st.

DIRETTA

SECONDO TEMPO

97'- FISCHIO FINALE, VINCE LA PRO VERCELLI 2-1 E IL "CURI" FISCHIA.

96'- Recupero che scorre via senza emozioni. 

92'- Rosso diretto a Del Prete per un fallaccio su Malonga. 

91'- RETE DELLA PRO VERCELLI! ARDIZZONE. Ancora una volta un angolo a condannare il Grifo: cross sul primo palo, spizzata respinta, il pallone resta lì, Scavone la tocca in qualche modo per Ardizzone che approfitta di una difesa statica e sigla il 2-1.

90'- CHANCE PER MALONGA: il neo entrato viene pescato da Fausto Rossi ma Rosati si salve in angolo.

87'- Tiro sballato di Prcic su assist di Aguirre. E il bosniaco viene richiamato in panchina da Bisoli: dentro Rizzo. 

86'- Monaco fuori dal campo per crampi. 

82'- Ultimo cambio per la Pro Vercelli: entra Malonga per l'acciaccato Marchi. 

81'- OCCASIONE CLAMOROSA PER IL GRIFO: contropiede devastante di Aguirre che scatta a centrocampo, batte in velocità Ardizzone e si trova a tu per tu con Melgrati. Tiro dell'uruguaiano che supera il portiere ma Germano salva sulla linea. 

78'- Secondo cambio per i piemontesi: Rossi rileva Castiglia. 

77'- La Pro batte la punizione indiretta, Mammarella mette un pallone tagliato al centro dell'area allontanato dalla difesa, arriva Coly che calcia abbondantemente sul fondo. 

76'- Punizione a due in area di rigore per la Pro Vercelli per un retropassaggio di Volta per Rosati giudicato volontario dall'arbitro. 

73'- GOOOOOLLLL DEL PERUGIA! DEL PRETE! Conclusione di Zapata respinta da Melgrati, arriva Del Prete che con il destro non lascia scampo al portiere vercellese.

71'- Azione personale di Drolè che mette in difficoltà il diretto avversario. Poi però l'ivoriano esagera e i difensori lo chiudono, pallone che filtra ugualmente e Melgrati para. 

67'- Finisce la partita di Mustacchio: il n.18 esce dal campo sostituito da Beretta. 

65'- Mustacchio fa tutto da solo, salta con facilità Volta, entra in area e cerca il tiro, ma alla fine lo chiude Monaco. 

62'- Secondo cambio nel Perugia: Drolè sostituisce Guberti. 

60'- Altro cross sbagliato da Del Prete e il pubblico del "Curi" lo becca con qualche fischio. 

59'- Primo giallo della partita, ammonito Marchi per un fallo su Prcic. 

54'- Proteste di Ardemagni per un intervento in area di rigore di Legati su di lui, dopo un bel pallone dentro di Guberti. E' solo calcio d'angolo: sugli sviluppi del corner Volta viene trattenuto da Scavone e va a terra, ma Maresca lascia correre di nuovo. 

52'- Bella iniziativa del Grifo: come al solito inventa Guberti, verticalizzazione in area per Aguirre che cerca Ardemagni in area. La punta è anticipata da un difensore della Pro Vercelli.

49'- Perugia in avanti: Guberti arriva sul fondo e mette un pallone arretrato per Prcic, conclusione del centrocampista respinta da Coly.

46'- INIZIATA LA RIPRESA! Subito cambio per Bisoli: fuori Della Rocca, dentro Zapata. 

COMMENTO PRIMO TEMPO: La maggior parte dei Grifoni sembrano già in vacanza. La Pro Vercelli è passata in vantaggio grazie a un bellissimo gol di Mustacchio, che ha freddato Rosati con una magia in rovesciata. Qualche fischio da parte del "Curi", il campionato è finito ma il pubblico biancorosso merita rispetto. 

45'+1'- Ultimo tentativo del primo tempo per il Grifo che non trova la porta. FINE PRIMO TEMPO, PRO VERCELLI AVANTI DI UNA RETE.

45'- Problemi fisici per Mammarella che resta a terra. Gioco fermo. 

44'- Cross morbido di Prcic per lo stacco di Del Prete, salito fin dentro all'area di rigore, Melgrati para senza problemi. 

40'- Poca rapidità tra le fila del Perugia, difficile trovare il gol del pareggio in queste condizioni. 

33'- Rischio per Rosati: cross di Ardizzone, il portiere anticipa in uscita bassa l'intervento di Mustacchio ma rischia di regalare il pallone a Marchi. Per fortuna l'estremo difensore del Grifo ha un bel riflesso e riesce a togliere la palla dalla disponibilità della punta avversaria. 

31'- Guberti sulla sinistra, traversone basso con Coly che liscia clamorosamente ma Ardemagni, disturbato da Legati, non trova la porta. Ci sarebbe corner per i biancorossi ma l'arbitro non ha visto il tocco del difensore vercellese e dà rimessa dal fondo. 

27'- Punizione per la Pro Vercelli: Mammarella cerca la spizzata di un avversario sul primo palo, Ardemagni allontana e subisce fallo. 

25'- Destro di Marchi da fuori area, alto di pochi centimetri, ma Rosati era sulla traiettoria. 

24'- Cross di Milos sul secondo palo, arriva Della Rocca che però non colpisce bene di testa e manda alto sopra la traversa. 

21'- Mustacchio pericoloso in area biancorossa: la punta vercellese aggira la marcatura di Milos e prova a sorprendere Rosati che blocca a terra. 

20'- Prcic vicino al gol: il bosniaco batte la punizione sul palo del portiere, ma il tentativo esce di poco. 

19'- Legati stende Ardemagni al limite dell'area, punizione interessante per il Grifo. 

13'- GOL PAZZESCO DELLA PRO VERCELLI. Rimessa laterale, spizzata di Marchi per Mustacchio che si coordina e in rovesciata batte Rosati. 

12'- Opportunità per la Pro: Mustacchio se ne va sulla destra, traversone basso sul primo palo, Marchi cerca la deviazione e Rosati respinge in corner. 

10'- Rilancio lungo di Mammarella che favorisce lo scatto di Mustacchio: il n.18 punta Monaco che è bravo a portarlo sul fondo e a concedere solo angolo. 

7'- Tentativo di Budel sul fondo. 

6'- Guberti fa tutto da solo, salta un avversario e tira, Coly devia di testa e consente a Melgrati di bloccare senza difficoltà.

4'- Primo tiro della partita, ci prova Guberti che però calcia alto. 

2'- Punizione per il Grifo: pallone in mezzo rinviato corto, rimesso dentro da un biancorosso ma Melgrati la fa sua. 

0'- MARESCA DA' IL FISCHIO DI INIZIO DI PERUGIA-PRO VERCELLI!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento