menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie B | Grifo, sfatato il tabù "Menti": il Perugia asfalta 4-1 il Vicenza dell'ex Bisoli

La squadra di Bucchi domina nel primo tempo, poi soffre più del dovuto nella ripresa con l'uomo in più (espulso Rizzo), ma porta a casa tre punti pesanti. Bisoli cacciato dall'arbitro

Il Perugia reagisce. Ci voleva un sussulto dopo la sconfitta di martedì e la squadra di Bucchi lo ha trovato: 4-1 al Vicenza di Bisoli, l’atteso ex di giornata finito negli spogliatoi per proteste dopo neanche metà gara. Un primo tempo dominato, una ripresa controllata con qualche fatica di troppo, ma alla fine i Grifoni hanno portato a casa un successo che al “Menti” era diventato tabù. In una giornata particolare per l'Umbria a causa del terremoto e per i tifosi del Perugia (oggi ricorreva il 39esimo anniversario della scomparsa di Renato Curi), non poteva esserci gioia più grande. 

Uno-due micidiale – La partita nei suoi primi dieci minuti procede piuttosto lentamente e le due squadre non creano nessuna occasione da rete. Pochi istanti successivi al 10’ il Perugia ha una buona occasione: Di Chiara crossa in area del Vicenza per Nicastro che però impatta male di testa e la palla esce abbondantemente a lato . Al 17’ gli sforzi del Grifo vengono premiati: percussione centrale di Dezi che apre sulla sinistra per Guberti, l’esterno la mette bassa al centro, Nicastro tocca e Brighi da due passi la spinge in rete. Al 28’ il Perugia raddoppia con un super gol di Di Chiara che tira una sassata da fuori area: palla all’angolino basso, Benussi non può nulla e la squadra di Bucchi aumenta la distanza. Pochi secondi dopo il Vicenza prova a reagire con Galano che tenta di accorciare il distacco ma la sfera esce di poco a lato. Al 31’ ancora la squadra di casa che con Bellomo sfiora la rete con un tiro dalla distanza ma Rosati ci mette le mani e salva il Grifo.

LE PAGELLE DEI GRIFONI

E tre - Al 39’ il Perugia cala il tris: punizione dalla trequarti di Di Chiara, Monaco di testa la rimette al centro per Di Carmine, tocco dell’attaccante che favorisce il tap in vincente di Dezi. I vicentini perdono la testa: Bisoli protesta per un presunto fuorigioco del centrocampista biancorosso in occasione del gol e viene espulso. Stessa sorte tocca all’altro ex di giornata, Giuseppe Rizzo, che al 43’ tira una pallonata in faccia a Di Chiara a gioco fermo e Abisso lo manda sotto la doccia. Il primo tempo si conclude con lo strapotere del Perugia che ha incanalato il match su binari più che favorevoli.

Reazione vicentina - Durante l’intervallo Bucchi decide di sostituire l’ammonito e nervoso Volta con Mancini: sfortunatamente l’ex Fiorentina prende il giallo dopo 40 secondi dall’inizio della ripresa rendendo vano il cambio. I Grifoni sembrano poter gestire, ma il Vicenza non è morto. Al 61’ Siega effettua un tiro cross che viene agganciato in scivolata da Bellomo, il quale però non riesce ad indirizzare bene e la palla esce a lato. I ragazzi di Bucchi scherzano con il fuoco e al 64’ si scottano: Bellomo se ne va sulla sinistra, cross e deviazione di Belmonte che manda fuori giri un Rosati lento a reagire ed è autogol. La squadra di Bucchi si è addormentata e ne ha subito le conseguenze. È ancora Bellomo al 75’ a rendersi pericoloso su punizione, ma Rosati stavolta è reattivo e respinge il pallone.

Di Carmine chiude i giochi - Bucchi decide di dare una scossa mettendo Buonaiuto al posto di uno sfinito Guberti e Acampora per Dezi. All’88 il Grifo la chiude definitivamente calando il poker con Di Carmine che, in contropiede da sinistra, batte il portiere in uscita. La gara termina senza altri sussulti: il Perugia nel primo tempo ha giocato un’ottima partita, nel secondo,nonostante il quarto gol, ha subito colpevolmente gli assalti dei vicentini che hanno tenuto botta. Contano però i tre punti che consentono alla squadra di Bucchi di agganciare il Carpi al quinto posto e riprendere la corsa in campionato.  

TABELLINO

VICENZA-PERUGIA 1-4

VICENZA (4-3-2-1): Benussi; Pucino, Adejo (44'pt Bogdan), Esposito, Zivkov; Rizzo, Urso, Siega; Bellomo, Galano (1'st Signori); Di Piazza (24'st Giacomelli). A disp.: Vigorito, Zaccardo, Smith, Orlando, Vita, Cernigoi. All.: Pierpaolo Bisoli.

PERUGIA (4-3-3): Rosati; Belmonte, Volta (1'st Mancini), Monaco, Di Chiara; Brighi, Zebli, Dezi (36'st Acampora); Guberti (33'st Buonaiuto), Di Carmine, Nicastro. A disp.: Elezaj, Imparato, Chiosa, Ricci, Drole, Bianchi. All.: Cristian Bucchi.  

ARBITRO: Abisso di Palermo

MARCATORI: 17'pt Brighi (P), 28'pt Di Chiara (P), 39'pt Dezi (P), 19'st aut. Belmonte (V), 43'st Di Carmine (P)

NOTE - Ammoniti: 18'pt Volta (P), 34'pt Adejo (V), 1'st Mancini (P), 29'st Monaco (P), 33'st Rosati (P), 36'st Esposito (V). Espulsi: 41'pt Bisoli (all. Vicenza), 43'pt Rizzo (V). Recupero: 3'pt; 4'st. 

RIVIVI LA DIRETTA 

SECONDO TEMPO

94'- FINISCE QUI LA PARTITA! IL PERUGIA VINCE NETTAMENTE SUL VICENZA: 4-1 IL RISULTATO IN FAVORE DEI GRIFONI.

93'- Ancora Bellomo con il destro in diagonale e ancora Rosati a opporsi. 

91'- Punizione di Bellomo, Rosati si distende e para.

90'- Ci saranno 4 minuti di recuperi.

88'- LA CHIUDE DI CARMINE!  Ripartenza fulminante del n.10 sulla sinistra che a tu per tu con Benussi non sbaglia. 

87'- Belmonte ferma fallosamente Giacomelli a metà campo, giallo anche per lui.

86'- Azione personale di Buonaiuto, pallone basso in mezzo all'area sul quale arriva solo Esposito che allontana. 

83'- Si rivede in avanti il Perugia: Buonaiuto, tiro respinto, arriva Di Carmine, stesso risultato. 

81'- Crampi per Dezi che non ce la fa più e fa infuriare il pubblico vicentino, giallo per Esposito per proteste. Bucchi lo toglie e inserisce Acampora. 

78'- Secondo cambio per Bucchi, entra Buonaiuto per Guberti. Ammonito Rosati per perdita di tempo. Il Perugia di questo secondo tempo non ci sta assolutamente piacendo. 

77'- Monaco è rimasto a terra dopo un colpo preso da Bogdan durante la precedente azione.

76'- Bellomo su punizione, Rosati risponde presente. Risposta del portiere del Grifo che dice di no al trequartista, ma veramente troppa sofferenza in questo momento per la squadra di Bucchi. 

74'- Monaco stende Giacomelli al limite, giallo. Il Perugia deve svegliarsi!

70'- Ancora un'occasione per il Vicenza! Siega se ne va sulla destra, pallone tagliato al centro sul quale Signori non arriva. Ma il Grifo sta soffrendo troppo considerato che ha anche un uomo in più. 

69'- Ultimo cambio nel Vicenza, Giacomelli sostituisce Di Piazza. 

68'- Occasione per il 4-1. Brighi, scambio rapido con Di Carmine, e il n.33 può puntare l'area, un difensore del Vicenza lo ferma; arriva Guberti che cerca il palo lontano ma il suo tiro viene deviato sul fondo. 

64'- Il Vicenza accorcia le distanze. Bellomo punta Belmonte, cross deviato dal difensore che manda fuori giri Rosati, stavolta lento nella reazione, e pallone che finisce in rete. 

62'- Occasione Vicenza! Siega con un tiro cross sul quale Rosati non interviene e Bellomo sul secondo palo in scivolata trova solo l'esterno della rete. 

61'- Azione prolungata del Grifo che non porta a nulla, la difesa del Vicenza ferma Di Carmine. 

58'- Lancio profondo di Dezi a cercare Nicastro in area, Benussi esce e anticipa il 21 del Grifo. 

54'- Cross di Guberti in area, Esposito allontana. 

53'- Angolo del Vicenza battuto troppo sul portiere, Rosati blocca senza fatica. 

47'- Botta di Zivkov da calcio di punizione, Rosati alza sopra la traversa.

46'- RIPRENDE LA SFIDA. Bucchi decide di togliere Volta, ammonito, ed entra Mancini. Il centrale non fa in tempo ad entrare che si prende il giallo per una trattenuta su Siega al limite dell'area. Un cambio anche per il Vicenza che fa entrare Signori per Galano.

PRIMO TEMPO 

45'+3'- FINISCE UN OTTIMO PRIMO TEMPO DEL GRIFO, AVANTI 3-0 A VICENZA E CON UN UOMO IN PIU'.

45'+2'- Destro di Belmonte che finisce alle stelle. 

45'- Tanta tensione in campo. Ci saranno 3 minuti di recupero. 

44'- Il Vicenza costretto a correre ai ripari. Bogdan entra al posto di Adejo. 

43'- Caos totale in campo. Espulso anche Rizzo.

41'- ESPULSO BISOLI! Tante proteste dell'allenatore del Vicenza per un presunto fuorigioco di Dezi in occasione del gol, l'arbitro non gradisce e lo manda negli spogliatoi. 

39'- ANCORA PERUGIA! GOOOOLLLLL DI DEZI! Punizione dalla trequarti di Di Chiara, Monaco di testa la rimetto al centro per Di Carmine, tocca del n.10 che favorisce il tap in vincente di Dezi ed è 3-0. 

34'- Fallo di Adejo su Dezi a metà campo, giallo per il difensore del Vicenza. 

31'- Ancora Vicenza vicino al gol! Pallone al limite per Bellomo, destro secco e miracolo di Rosati che toglie il pallone dallo specchio. 

30'- La risposta del Vicenza con Galano che spreca una grande occasione a pochi passi da Rosati.

28'- GOOOOOLLLLLONEEEEEE DI DI CHIARA!  Bomba del terzino da fuori area e palla all'angolino basso dove Benussi non puà arrivare. Vicenza 0, Perugia 2

26'- Altro tentativo di testa di Nicastro, la palla si impenna e Benussi la blocca in presa alta. 

25'- Si alza il coro "Lode a te Renato Curi" dalla curva riservata ai tifosi del Grifo. 

23'- Angolo insidioso di Guberti, la difesa vicentina allontana a fatica. 

18'- Ammonito Volta per un'entrata a gamba tesa su Siega. 

17'- GOOOLLLLL PERUGIA! BRIGHI! Percussione centrale di Dezi che apre sulla sinistra per Guberti, l'esterno la mette bassa al centro, Nicastro tocca e Brighi da due passi la appoggia in rete. Perugia in vantaggio.

15'- Contropiede pericoloso del Vicenza con Galano che serve sulla sinsitra Di Piazza, la punta cerca Bellomo in area ma trova la respinta di Monaco in corner.

11'- Clamorosa chance per Nicastro! Di Chiara dalla sinsitra, traversone sul primo palo con Nicastro che si libera della marcatura e va a colpire di testa ma sbaglia la mira e la manda sul fondo. 

7'- Occasione per il Vicenza: cross di Di Piazza al centro, Bellomo si avventa di testa ma viene contrastato da Volta e non arriva sul pallone. Proteste inutili del trequartista berico, l'arbitro fa giocare. 

3'- Guberti punta Pucino e tenta il cross, palla fuori. Il n.7 protesta per un corner incredibilmente non assegnato. 

0'- ABISSO FISCHIA L'INIZIO DI VICENZA-PERUGIA! La Sud del Vicenza espone uno striscione che esprime vicinanza ai terremotati del Centro Italia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento