Il Grifo aspetta la Cremonese in silenzio. Intanto Benzar lascia il ritiro, saluta tutti e se ne va

Alla vigilia del delicato scontro salvezza contro la Cremonese al 'Curi' salta la tradizionale conferenza di Cosmi, mentre il presidente Santopadre 'arringa' la squadra sul campo e il rumeno dà l'addio "per motivi personali"

Vigilia di silenzio a Roccaporena per il Perugia, in ritiro da martedì dopo l'ultima pesante sconfitta di Cosenza che ha fatto scivolare il Grifo in zona playout e trasformato la gara di domani (ore 21) al Curi contro la Cremonese degli ex (il tecnico Bisoli, Parigini, Crescenzi, Gustafson e Kingsley) in una vera e propria sfida per la sopravvivenza. È stata infatti annullata la tradizionale conferenza di Serse Cosmi che in questi giorni di 'clausura' ha cercato di ridare anima e spirito a una squadra parsa vuota e scarica nell'ultimo match in Calabria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incubo C per il Grifo, adesso Perugia ha paura: rabbia, delusione e sarcasmo sui social

Ad 'arringare' i grifoni ci ha pensato poi anche Massimiliano Santopadre, che ha voluto tenere un discorso in mezzo al campo mentre nel pomeriggio la società ha comunicato l'addio dell'esterno Romario Benzar, che "in accordo con il club biancorosso - come si lege sul sito del Perugia - ha lasciato il ritiro di Roccaporena per motivi personali. Benzar non sarà più a disposizione della prima squadra fino al termine della stagione sportiva". Dopo Greco che si è svincolato al 30 giugno e Barone infortunato, Cosmi perde così anche il terzo 'rinforzo' di gennaio (ilterzino rumeno era arrivato in prestito dal Lecce): della campagna di 'riparazione' resta così solo il difensore Rajkovic, che contro la Cremonese rischia però di finire in panchina dopo la deludente prestazione di Cosenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • IMPORTANTE E' stato ritrovato a Perugia un Gatto del Bengala: si cerca il proprietario

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento