menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley Superlega, la Sir Safety Perugia chiude il 2020 con una Supercoppa e Trento nel mirino

Tutti i numeri di un anno solare che ha portato un altro trofeo nella bacheca dei bianconeri, primi in classifica e pronti a ospitare l'Itas Trentino il 3 gennaio

Un nuovo trofeo in bacheca e il primo posto nella classifica della Superlega di Volley. Si chiude così l'anno della Sir Safety Perugia, che in questo 2020 segnato dall'emergenza coronavirus ha conquistato la Supercoppa e intanto suda in vista del match di campionato contro l'Itas Trentino dell’ex Marko Podrascanin (seta giornata di ritorno) in programma domenica prossima (3 gennaio) al PalaBarton. Un anno solare che ha portato i bianconeri a disputare anche la finale di Coppa Italia e a chiudere con un record di 30 vittorie in 35 partite ufficiali..

Un cammino iniziato a Verona il 16 gennaio e terminato il 27 dicembre a Cisterna di Latina, che ha visto la Sir Safety Conad Perugia scendere in campo 23 volte in Superlega, 3 volte in Coppa Italia, 3 volte in Supercoppa Italiana e 6 volte in Champions League. Un totale di 35 match ufficiali per i Block Devils con 30 vittorie e 5 sconfitte. L’85% di vittorie, tutte con Vital Heynen in panchina, che sono valse 64 punti su 70 disponibili in Superlega e l’arrivo all’epilogo finale delle uniche due manifestazioni disputate: la Coppa Italia 2019-2020 e la Supercoppa Italiana 2020-2021. In entrambe le occasioni è stata la Cucine Lube Civitanova l’avversario della finale con un trofeo messo in bacheca per parte (vittoria della Lube a Bologna in Coppa italia 3-2 e successo della Sir a Verona in Supercoppa Italiana sempre 3-2). Civitanova che, insieme a Monza (Superlega 2020-2021) e Modena (semifinale di ritorno di Supercoppa Italiana 2020-2021), è una delle sole tre formazioni ad aver sconfitto nel 2020 i Block Devils.

È 3-0 il risultato uscito più volte sulla ruota di Perugia. I bianconeri si sono imposti con il risultato più rotondo in 17 occasioni, 11 volte hanno vinto 3-1 e 2 volte 3-2. Delle cinque sconfitte, in 3 circostanze queste sono arrivate al tie break, una 3-1 e solo una volta I Block Devils sono usciti dal campo senza aver conquistato neanche un set (al rientro dopo lo stop di un mese dovuto al Covid a Monza lo scorso 22 novembre). Tutti numeri che certificano, al netto delle tantissime difficoltà incontrate, un 2020 sportivamente positivo per la Sir.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento