rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Volley, Perugia avvisa Modena: 3-1 a Ravenna nell'ultimo test prima dell'esordio in Supercoppa

Vittoria in amichevole per i bianconeri di coach Heynen, che domenica (13 settembre) ospiteranno gli emiliani nell'andata della semifinale

Vittoria convincente per la Sir Safety Conad Perugia, che nell'ultimo test prima dell'esordio in Supercoppa contro Modena (domenica sera al PalaBarton la semifinale di andata) ha battuto 3-1 la Consar Ravenna, che a sua volta si prepara in vista dell'esordio contro Padova nel primo match del girone degli ottavi di Coppa Italia (Perugia già ammessa ai quarti).

Ampio il turnover iniziale del coach bianconero Heynen, che schiera nei primi due parziali una formazione inedita con Zimmermann in regia ed in diagonale con Vernon-Evans, Ricci e Biglino al centro, Plotnytskyi e Ter Horst schiacciatori con Piccinelli libero. Primi due parziali in cui la Sir gioca una buona pallavolo, nonostante alcuni automatismi giocoforza deficitari, utilissimi per mettere benzina nel serbatoio a dare ritmo gara a tutta la rosa e vinti uno per parte, con Ravenna che si aggiudica il primo 23-25 e Perugia che restituisce la cortesia nel secondo 25-23 con Ter Horst protagonista in attacco (14 palloni vincenti nelle due frazioni).

Dal terzo set Heynen inserisce Travica, Solè, Leon e Colaci per rodare la formazione che potrebbe, condizionale d’obbligo di questi tempi, partire inizialmente domenica contro Modena. I bianconeri la spuntano di un’incollatura nella terza frazione (25-23), mentre nella quarta il divario si dilata con affermazione perugina 25-14. Sugli scudi Leon (13 punto col 77% in attacco), molto bene Solè che in due set infila 2 ace, 3 muri ed il 67% in primo. Da sottolineare anche un ottimo Ricci che chiude con 4 muri punto.

IL TABELLINO:

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – CONSAR RAVENNA 3-1
Parziali:
23-25, 25-23, 25-23, 25-14
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Zimmermann, Vernon-Evans 8, Ricci 10, Biglino 3, Ter Horst 14, Plotnytskyi 13, Piccinelli (libero), Colaci (libero). Travica 3, Solè 9, Leon 11. N.e.: Sossenheimer, Atanasijevic, Russo. All. Heynen.
CONSAR RAVENNA: Redwitz 1, Pinali 19, Mengozzi 8, Grozdanov 5, Recine 4, Loeppky 11, Kovacic (libero), Zonca 4, Batak, Giuliani, Arasomwan 2, Koppers 3, Pirazzoli (libero), Rossi. All. Bonitta.
LE CIFRE - Perugia: 20 b.s., 9 ace, 58% ric. pos., 25% ric. prf., 49% att., 10 muri. Ravenna: 21 b.s., 6 ace, 40% ric. pos., 18% ric. prf., 44% att., 13 muri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, Perugia avvisa Modena: 3-1 a Ravenna nell'ultimo test prima dell'esordio in Supercoppa

PerugiaToday è in caricamento