Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

Coronavirus, Volley: la Lega chiede lo stop definitivo ma per la Sir Safety resta in piedi l'ipotesi playoff

Le big della Superlega sono pronte a giocare gli spareggi se ci saranno le condizioni

I club del Volley sono tutti d'accordo: i campionati, interrotti per l'emergenza coronavirus, vanno sospesi definitivamente a parte la Superlega dove le big, tra cui c'è anche Sir Safety Conad Perugia, aprono alla possibilità di ripartire per giocare i playoff qualora ci siano le condizioni e le opportune autorizzazioni delle Autorità Governative e sanitarie. 

Questa la linea espressa attraverso un comunicato dal Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo: "Si sono riunite oggi in tre distinte videoconferenze le Consulte di Superlega, Serie A2 e Serie A3 Credem Banca con l’obiettivo di discutere sul prosieguo dei campionati - si legge nella nota -. Il Consiglio di Amministrazione ha recepito il parere espresso a larga maggioranza (11 su 13) dalla Consulta di Superlega e all’unanimità dalle Consulte di Serie A2 ed A3 che hanno richiesto la sospensione definitiva delle tre Serie. Il Consiglio di Amministrazione, riunitosi al termine delle Consulte, comunicherà la volontà espressa da quest’ultime alla Federazione, che ha la responsabilità dell’ordinamento dei Campionati, attendendo le sue determinazioni. È stato altresì conferito mandato ad una commissione composta dall’AD Massimo Righi e dagli avvocati Stefano Fanini (Consigliere) e Fabio Fistetto (consulente di Lega) di curare la gestione quadro delle trattative economiche con atleti e staff. La Consulta di SuperLega ha discusso inoltre la possibilità di riaprire il proprio Campionato per giocare i Play Off, qualora ci siano le condizioni e le opportune autorizzazioni delle autorità governative e sanitarie".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Volley: la Lega chiede lo stop definitivo ma per la Sir Safety resta in piedi l'ipotesi playoff

PerugiaToday è in caricamento