Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Volley, Perugia-Milano 2-3: Sir rimontata, i playoff scudetto iniziano con un ko

Sfida 'infinita' al PalaBarton: in gara 1 dei quarti i bianconeri volano sul 2-0 ma subiscono il ritorno degli ospiti, che vincono gli ultimi tre parziali ai vantaggi e fanno festa al tie-break

Perugia-Milano 2-3: la cronaca set per set:

Muzaj opposto e Russo centrale. Queste le scelte di Vital Heynen. Si parte con il più classico dei punto a punto (5-5). In rete Kozamernik (7-5). Muzaj mantiene le distanze (11-9). Ishikawa pareggia a quota 12. Muro vincente di Russo, poi contrattacco di Plotnytskyi (16-13). Pesta la linea in pipe Ishikawa (18-14). Ace di Muzaj, con la collaborazione del nastro, poi tuona Leon dalla seconda linea (21-15). Il cubano chiude lo smash e Perugia arriva al set point (24-17). Chiude Russo (25-18).

Punto a punto anche nella fase iniziale del secondo set con Plotnytskyi che mette a terra il punto del 5-5. Ace di Muzaj, ancora col nastro amico, poi Solè (8-6). Smash di Leon (11-8). Muzaj mantiene le distanze (13-10). Ishikawa accorcia subito (13-12). Out Patry (17-14). Pallonetto vincente e poi contrattacco a segno di Muzaj (21-17). Entra in prima linea Vernon-Evans e va subito a bersaglio in attacco (22-17). Ace di Leon (23-17). Muzaj porta i suoi al set point (24-18). Milano ne annulla tre (24-21). Chiude il muro bianconero (25-21).

Sono Leon ed il muro di Muzaj a dare il break a Perugia in avvio di terzo set (6-4). Out Patry (8-5). Si riscatta subito a muro l’opposto francese di Milano, poi ace di Ishikawa che pareggia (8-8). Kozamernik manda avanti l’Allianz (8-9). Due di Plotnytskyi, doppietta a muro di Solè e Perugia capovolge (12-9). Patry rimette in pista Milano (13-12). Solè non ci sta (15-12). Out Leon, ace di Urnaut e di nuovo parità (15-15). Si riscatta il cubano (17-15). Ishikawa pareggia ancora (17-17). Super Colaci in difesa e Leon la mette a terra (19-17). Fuori la diagonale di Leon (19-19). Milano mette la freccia con il muro e con Patry (20-22). Urnaut porta l’Allianz al set point (22-24). L’ace di Plotnytskyi manda il set ai vantaggi (24-24). In rete l’ucraino (24-25). In rete anche Urnaut (25-25). Patry (25-26). Fuori Leon, Milano accorcia (25-27).

Parte bene Perugia nel quarto parziale con Solè che chiude l’attacco del 6-2. Doppio ace di Plotnytskyi (9-3). Urnaut gioca col muro (9-5). Muro di Leon (11-5). Plotnytskyi da posto quattro (14-8). Ancora il mancino ucraino (16-10). Muro di Sbertoli (16-12). Ancora il regista meneghino e Milano torna sotto (18-16). Russo chiude il primo tempo (19-16). Ancora Russo (20-17). Muro di Patry, Milano è a contatto (20-19). Il muro di Piano vuol dire parità (21-21). In campo Atanasijevic. Patry e Milano è avanti (21-22). Urnaut (21-23). In rete Plotnytskyi, set point Allianz (22-24). Fuori Urnaut, ancora vantaggi (24-24). Ishikawa (24-25). Leon (25-25). Ishikawa (25-26). Leon (26-26). Muro di Kozamernik (26-27). Plotnytskyi (27-27). Ancora Plotnytskyi (28-27). Ishikawa (28-28). Out Ishikawa (29-28). Fuori Plotnytskyi (29-29). Solè (30-29). Urnaut (30-30). Piano (30-31). Out Patry (31-31). Piano (31-32). Ace di Urnaut, si va al tie break (31-33).

È Milano avanti nel quinto (3-5). Muro di Travica (5-5). Leon con il maniout (7-6). Fuori Atanasijevic (7-8). Ace di Ishikawa (7-9). Fallo di Kozamernik (9-9). Muro di Piano (9-11). Plotnytskyi (12-12). Match point Milano (13-14). Solè (14-14). Weber (14-15). A terra Leon (15-15). Pallonetto di Patry (15-16). Attacco di Leon (16-16). Maniout di Urnaut (16-17). ANCORA Leon (17-17). A segno Patry (17-18). Muro di Piano, Miano vince (17-19).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, Perugia-Milano 2-3: Sir rimontata, i playoff scudetto iniziano con un ko

PerugiaToday è in caricamento