menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley Superlega, Modena-Perugia 1-3: la Sir Safety resta in vetta da sola

Il successo ottenuto al PalaPanini nella 20ª giornata consente ai 'Block Devils' di tenere a distanza Civitanova (-3) e Trento (-8)

Terzo successo di fila per la Sir Safety Conad Perugia, che stende Modena a domicilio (1-3 in rimonta) e resta da sola in vetta alla classifica della Superlega di Volley. Il successo ottenuto oggi al PalaPanini nella 20ª giornata consente infatti ai 'Block Devils' di tenere a distanza Civitanova (-3) e Trento (-8), rispettivamente vittoriose sui campi di Cisterna (0-3) e Vibo Valentia (0-3).

LA PARTITA - È il muro il fondamentale vincente dei bianconeri che piazzano 11 vincenti (3 a testa per Leon e Travica) senza subirne dagli avversari. Ottimo anche l’attacco di squadra (59% di positività contro il 46% di Modena) ed in generale convincente la fase break con Colaci a guidare da par suo la difesa e garantire palloni buoni per i contrattacchi.

I PROTAGONISTI - Quattro i Block Devils in doppia cifra. 27 i punti dell’Mvp Leon (64% in attacco), 12 per il solito costante Ter Horst, 11 per il “mago ucraino” Plotnytskyi (autore di alcuni colpi di gran classe) e 10 per Seba Solè, un cecchino in primo tempo. Mattoncino alla causa consueto di Ricci e ottimo Travica in regia ed anche nella gestione emotiva della squadra.

ROTTA SULLA COPPA - Ora per Perugia si apre la parentesi Coppa Italia. Mercoledì (27 gennaio) al PalaBarton arriva la Consar Ravenna e, se i favori del pronostico pendono dalla parte dei Block Devils, saranno necessari il giusto atteggiamento e una prova importante per staccare il pass per la Final Four di Bologna. 

Volley Superlega, Modena-Perugia 1-3: la cronaca della partita, la Sir resta in vetta alla classifica

IL TABELLINO:

Modena-Perugia 0-3 (25-23, 21-25, 18-25, 21-25)

LEO SHOES: Christenson, Vettori 18, Stankovic 4, Mazzone 6, Petric 3, Lavia 8, Grebennikov (libero), Karlitzek 9, Porro, Rinaldi 5, Buchegger. N.e.: Bossi, Iannelli (libero), Sanguinetti. All. Giani, vice all. Carotti.

SIR SAFETY CONAD: Travica 4, Ter Horst 12, Ricci 6, Solè 10, Leon 27, Plotnytskyi 11, Colaci (libero), Piccinelli, Zimmermann, Vernon-Evans. N.e.: Atanasijevic, Biglino, Russo (libero), Sossenheimer. All. Heynen, vice all Fontana.

Arbitri: Alessandro Tanasi - Gianluca Cappello
LE CIFRE - Modena: 17 b.s., 7 ace, 43% ric. pos., 28% ric. prf., 46% att., 0 muri. Perugia: 21 b.s., 6 ace, 42% ric. pos., 16% ric. prf., 59% att., 11 muri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento