rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Volley Superlega, nuova tegola per la Sir Safety Perugia: dopo Rychlicki altri due positivi al Covid

A ridosso del big-match in casa di Civitanova il club bianconero comunica la positività di Anderson ("è asintomatico") e di Mengozzi ("qualche lieve sintomo febbrile"): entrambi sono in isolamento fiduciario

Una nuova tegola per la Sir Safety Perugia, dopo la vittoria in Champions League a Cannes e a ridosso del big-match di Superlega in casa di Civitanova. Nel pomeriggio di oggi (venerdì 17 dicembre), a due giorni dalla sfida in terra marchigiana, il club bianconero ha comunicato la positività di altri due giocatori dopo quella di Rychlicki riscontrata nei giorni scorsi.

Il comunicato del club

"La Sir Safety Conad Perugia - si legge nella nota - ha sottoposto oggi il gruppo squadra ad un nuovo giro di tamponi molecolari e comunica la positività al Covid-19 dell’atleta Matthew Anderson. Il giocatore è asintomatico ed è stato immediatamente posto, come da protocollo, in isolamento fiduciario. Al controllo non ha partecipato l’atleta Stefano Mengozzi che accusava qualche lieve sintomo febbrile e che, sottoposto ad un tampone rapido, è risultato positivo. La società lo ha posto immediatamente in isolamento fiduciario e procederà come da protocollo nelle prossime ore ad un tampone molecolare per verificarne l’esito. Prosegue il proprio isolamento l’atleta Kamil Rychlicki risultato positivo lo scorso 13 dicembre".

Volley Superlega, big match Civitanova-Perugia: "Ci sarà grande spettacolo"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley Superlega, nuova tegola per la Sir Safety Perugia: dopo Rychlicki altri due positivi al Covid

PerugiaToday è in caricamento