menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, capitan Atanasijevic lascia la Sir Safety Perugia: "A fine stagione andrò via, grazie di tutto"

L'opposto serbo annuncia l'addio dopo otto stagioni in bianconero: "Ma prima ci sono playoff e Champions: voglio vincere ancora"

Mentre la Sir Safety Perugia che si conferma ai vertici del volley italiano internazionale (prima nella regular-season di Superlega e ai quarti di finale della Champions League), c'è una storia lunga otto anni che sta vivendo i suoi ultimi capitoli in casa bianconera. A fine stagione infatti si separeranno le strade di capitan Aleksandar Atanasijevic e dei 'Block Devils', con le voci di mercato che danno Piacenza alla 'finestra'.

Champions League, altro 'derby' nei quarti per Perugia: dall'urna esce Modena

L'ANNUNCIO - “Dopo otto anni fantastici - annuncia lo stesso opposto serbo - ho pensato che era giunto il momento di provare nuove sfide a livello personale e, di comune accordo con la società, abbiamo deciso di interrompere a fine stagione il nostro rapporto sportivo. Ci tengo a ringraziare la società e tutta la città di Perugia per queste meravigliose otto stagioni e per avermi fatto crescere come uomo e come atleta. Adesso siamo tutti completamente concentrati sull’importante finale di stagione che ci attende, abbiamo due importantissimi obiettivi che vogliamo cercare di raggiungere tutti insieme”.

Volley, colpo di mercato: Perugia arruola l'opposto polacco Maciej Muzaj

IL PRESIDENTE - Atanasijevic cerca dunque nuovi stimoli e la società non ostacolerà i desideri del capitano: “Il rapporto che si è creato in questi anni con Atanasijevic è di grandissima stima ed affetto - dice il presidente Gino Sirci -. Abbiamo constatato la sua volontà di voler intraprendere una nuova strada dal punto di vista sportivo a la abbiamo assecondata. Rimane un giocatore unico nella nostra società, lo ringraziamo per il grande contributo che ha dato alla nostra crescita e gli auguriamo le migliori fortune per le stagioni che verranno. Ma ora siamo tutti focalizzati sul finale di stagione e siamo certi che Atanasijevic sarà determinante per le nostre fortune”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento