Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Volley, via alla Final Four di Coppa Italia: le probabili formazioni di Perugia-Trento e dove seguirla in diretta

Domani (sabato 30 gennaio) la Sir Safety in campo a Bologna nelle semifinali, prima c'è Civitanova-Modena

È scattato il conto alla rovescia in casa Sir Safety Perugia volley a poche ore dal via della Final Four di Coppa Italia, in programma nel week end all’Unipol Arena di Bologna. Ad aprire il programma domani sarà Civitanova-Modena (ore 15.30, diretta tv su Rai Sport), poi toccherà ai bianconeri di coach Heynen (capolista della Superlega) sfidare la Itas Trentino nella seconda semifinale (ore 18, diretta tv su Rai Sport con il commento di Maurizio Colantoni ed Andrea Lucchetta e diretta radio sui canali social edel club e su Umbria Radio, sia in Fm che in streaming). Le due vincenti si sfideranno poi nella finale di domenica (ore 18, diretta tv su Rai Sport).

LE PROBABILI FORMAZIONI:

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Travica-Atanasijevic(Ter Horst), Ricci(Russo)-Solè, Leon-Plotnytskyi, Colaci libero. All. Heynen.

ITAS TRENTINO: Giannelli-Abdel-Aziz, Lisinac-Podrascanin, Lucarelli-Michieletto, Rossini libero. All. Lorenzetti.

ATANASIJEVIC CARICA - La squadra perugina, dopo la seduta video al PalaBarton, è partita stamattina alla volta di Bologna per dare la caccia al secondo titolo stagionale dopo aver già conquistato a settembre la Supercoppa Italiana. La rosa è al completo dopo i rientri mercoledì nel quarto di finale (vinto 3-1 contro Ravenna) di Russo e capitan Atanasijevic che suona la carica: “Sarà una Final Four di altissimo livello con quattro squadre che possono vincere il trofeo. La nostra semifinale contro Trento sarà ovviamente molto dura, se giochiamo al nostro massimo possiamo raggiungere la finale”. I Block Devils sosterranno oggi pomeriggio e domattina gli allenamenti di rifinitura all’Unipol Arena per prendere confidenza con l’impianto di gioco e per fare il punto sugli ultimi accorgimenti di ordine tecnico-tattico.

LE SCELTE DEI COACH - Un rebus la formazione di Perugia. Heynen con ogni probabilità deciderà solo all’ultimo l’assetto iniziale che scenderà in campo con i ballottaggi Atanasijevic-Ter Horst in posto due e Russo-Ricci in posto tre. A completare i sette di partenza Travica in regia, Solè al centro, Leon e Plotnytskyi schiacciatori e Colaci libero. Pochi dubbi invece in casa Trento con Lorenzetti, tecnico dell’Itas, che dovrebbe confermare in toto la squadra che sta volando da inizio dicembre con una striscia aperta di sedici vittorie consecutive. Dovrebbero esserci quindi al fischio d’inizio Giannelli in diagonale con Abdel-Aziz, Podrascanin e Lisinac centrali, Lucarelli e Michieletto in posto quattro e Rossini nel ruolo di libero. Si gioca per un posto in finale e tanto basta a capire che domani, oltre agli aspetti tecnici e tattici, conteranno il cuore, il coraggio, la voglia di vincere e la forza di non mollare quando l’altra squadra spingerà forte.

I PRECEDENTI - Trentasei i precedenti tra le due formazioni con diciassette vittorie della Sir Safety Conad Perugia e diciannove successi dell’Itas Trentino. L’ultimo confronto diretto il 3 gennaio scorso a Perugia per il match di ritorno di Superlega con vittoria di Trento in quattro set (20-25, 25-23, 19-25, 21-25).

EX DELLA PARTITA - Tre ex in campo domani nel match tra Perugia e Trento. Nel roster bianconero ci sono Massimo Colaci, a Trento dal 2010 al 2017, e Sebastian Solè, in maglia Itas dal 2013 al 2017. Nelle file gialloblu c’è invece Marko Podrascanin, in divisa Sir dal 2016 al 2020.  

DIFFERITA SU TEF - Perugia-Trento sarà trasmessa in replica domenica 31 gennaio alle ore 15:00 sul canale 112 di Tef Channel, televisione ufficiale della Sir Safety Conad Perugia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, via alla Final Four di Coppa Italia: le probabili formazioni di Perugia-Trento e dove seguirla in diretta

PerugiaToday è in caricamento