Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

Volley Champions League, Modena-Perugia 3-0: Sir travolta nell'andata dei quarti, ora serve un'impresa

La Sir Sicoma di coach Heynen battuta nettamente al PalaPanini: non sarà facile adesso ribaltare la situazione nella sfida di ritorno al PalaBarton

Pesante sconfitta per la Sir Sicoma Monini Perugia, battuta 3-0 da Modena al PalaPanini (25-21, 25-18, 25-22 i parziali) nell'andata dei quarti di finale della Champions League di Volley, appuntamento a cui la squadra di coach Heynen si era presentata da testa di serie e con i favori del pronostico. Gli emiliani hanno invece sorpreso i bianconeri, che dovranno vincere ora con lo stesso risultato o 3-1 martedì prossimo (2 marzo, ore 20.30) tra le mura amiche del PalaBarton per potersi poi giocare la qualificazione nel 'golden set' ai 15 punti.

Dopo un buon avvio nel primo set (10-14), Perugia si è spenta perdendo continuità ed equilibri e commettendo troppi errori diretti (saranno 26 a fine gara). Di contro Modena gioca un grande match, lavora benissimo in fase break e trova tanti contrattacchi vincenti in particolare con Vettori e Lavia. 

I numeri non mentono e dove i Block Devils sono mancati è soprattutto nel fondamentale dell’attacco. 39% di squadra alla fine, 12 errori diretti, soprattutto tante occasioni di contrattacco non sfruttate a dovere. Quello in particolare l’aspetto che martedì prossimo a Pian di Massiano dovrà cambiare radicalmente per cambiare la storia di questo quarto di finale.

Un solo bianconero in doppia cifra: è Leon che chiude con 13 punti, ma con percentuali inferiori al suo standard (39%). A Perugia non bastano più muri (9, 5 dei quali di Solè, contro 5) e più ace (4, di cui 2 di Leon, contro 2) degli avversari che però viaggiano a ritmi altissimi in attacco (53%).

IL TABELLINO:

Modena-Perugia 3-0 (25-21, 25-18, 25-22)

LEO SHOES: Christenson 6, Vettori 15, Stankovic 7, Mazzone 3, Petric 5, Lavia 13, Grebennikov (libero), Porro, Karlitzek. N.e.: Rinaldi, Buchegger, Bossi, Iannelli (libero), Sanguinetti. All. Giani, vice all. Carotti.

SIR SICOMA MONINI: Travica 4, Atanasijevic 5, Ricci 4, Solè 8, Leon 13, Plotnytskyi 6, Colaci (libero), Zimmermann, Ter Horst 5, Vernon-Evans 2, Russo. N.e.: Piccinelli, Sossenheimer (libero), Muzaj. All. Heynen, vice all Fontana.

ARBITRI: Sinisa Ovuka – Andrea Puecher

LE CIFRE - Modena: 12 b.s., 1 ace, 33% ric. pos., 16% ric. prf., 53% att., 5 muri. Perugia: 13 b.s., 4 ace, 55% ric. pos., 29% ric. prf., 39% att., 9 muri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley Champions League, Modena-Perugia 3-0: Sir travolta nell'andata dei quarti, ora serve un'impresa

PerugiaToday è in caricamento