menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vis Pesaro-Perugia 0-1, Kouan ride sotto i baffi: "Non dovevo neanche giocare..."

L'ivoriano, in campo per il forfait di Sounas e felice per il gol che ha regalato al Grifo una vittoria pesantissima, dopo il match scherza sul suo look con l'ex grifone Mazzantini

Una gara difficile risolta con un 'graffio' di Kouan, che al 25' ha trovato il suo quarto gol in campionato e regalato al Perugia tre punti pesanti nella rincorsa al Padova capolista (ora a +4 dal Grifo che deve però recuperare le partite di Cesena e Fermo, rinviate per Covid e per neve). "E ora forza Sudtirol" dice l'ivoriano dopo il match ai microfoni di Umbria Tv, in attesa dello scontro diretto in programma oggi (ore 17.30) sul campo degli altoatesini.

Serie C, girone B: il Padova frena con il Sudtirol, il Perugia 'vede' la vetta

E pensare che Kouan non doveva nemmeno giocare, come ha rivelato il tecnico Caserta nel post partita: "Sounas ha avuto un problemino e ho saputo stamattina che sarei stato titolare - conferma il centrocampista - e a quel punto mi sono detto: perché non sfruttare l'occasione che mi ha dato il mister? Per fortuna è andata bene, anche se io cerco sempre di dimostrare il mio valore, partita dopo partita e prestazione dopo prestazione".

Vis Pesaro-Perugia 0-1: il Grifo cala il poker con Kouan e soffia sul collo del Padova

E con lui anche i suoi compagni: "Tutti la pensano come me, anche i compagni. Sono arrivati anche dei rinforzi dal mercato di gennaio e sappiamo che qui nessuno è indispensabile, ma tutti vogliono aiutare la squadra. Quella del Grifo è una maglia pesante e bisogna dare tutto quando la indossi: ora ci mancano solo i tifosi e speriamo di riaverli presto vicino".

Chiusura sulla rete segnata alla Vis Pesaro: "La dedico a mia mamma e a mio zio che sono in Francia. Come ho fatto? L'ho presa con la nuca - racconta sorridendo il centrocampista -, mentre prima del riposo ho avuto un'altra occasione ma l'ho sbagliata, perché pensavo di poterla stoppare e alla fine invece ho perso il tempo giusto per colpirla meglio di testa".

Vis Pesaro-Perugia 0-1, le 'mosse' di Caserta: "Con un Grifo così diventa facile scegliere"

Poco male, quello di nuca è bastato al Perugia per vincere e a Kouan per ridere sotto i baffi' finiti nel mirino di Andrea Mazzantini che ha chiuso il collegamento scherzando con l'ivoriano sul suo nuovo look: "Tagliali, non si possono guardare!" dice l'ex grifone a Kouan che saluta sorridendo prima di raggiungere i comagni per fare festa sul pullman.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento