menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie C, Perugia-Matelica 2-0: il Grifo non stecca, la B dista solo 90'

La squadra di Caserta stende i marchigiani al Curi nella 37ª giornata (doppietta di Minesso) e resta in vetta: una vittoria sul campo della Feralpisalò nell'ultimo turno garantirebbe la promozione diretta

Il Perugia non stecca nella 37ª giornata di campionato, supera 2-0 il Matelica al Curi e a 90' dalla fine della regular-season resta così in vetta al girone B di Serie C, a pari punti col Padova (vittorioso sul campo del Carpi) che è però in svantaggio con il Grifo negli scontri diretti. 

Sudtirol fuori dai giochi: per la B è corsa a due tra Perugia e Padova

LE SCELTE - Out solo il convalescente Moscati per Caserta, che recupera Angella e Sgarbi per la panchina e sceglie Monaco e Sgarbi come centrali della difesa a quattro, con Rosi e Crialese terzini e Vanbaleghem affiancato in mediana da Kouan e Sounas. Largo a Minesso invece in attacco (con Falzerano pronto a subentrare in corso d'opera come il regista Burrai) mentre davanti sono Elia e Minesso a supportare Murano (con Melchiorri in panchina insieme a Bianhimano e Vano). Sull'altro fronte 4-3-3 per il Matelica di Gianluca Colavitto che a centrocampo si affida al 26enne perugino Calcagni, ex San Sisto e Deruta.

Perugia-Matelica 2-0: il tabellino

MINESSO 'CHIRURGO' - Pronti-via e c'è subito un brivido per il Grifo, con Negro bravo però a chiudere in area su Moretti. Scampato il pericolo i biancorossi si accendono e alzano ritmo e intensità, aggressivi nel recupero palla e capaci di schiacciare così presto i marchigiani. Rosi spinge a destra e Sounas combina bene con Elia, ma è difficile penetrare nell'affollatissima area ospite che riesce a murare le conclusioni dal limite di Vanbaleghem e Minesso mentre è facile la parata di Cardinali su Kouan (17'). Poco prima coraggiosa ma fuori di poco la volée mancina di controbalzo tentata da Murano su cross di Rosi, tanto che Caserta decide di cambiare qualcosa: Elia viene arretrato a destra in un 3-4-2-1 in cui Kouan giostra ora sulla trequarti con Minesso. Ed è proprio quest'ultimo, al 26', a 'stappare' la gara: 'chirurgico' il sinistro dai 25 metri, con la traiettoria incrociata e il rimbalzo a ingannare Cardinali. Il Matelica, nel frattempo passato al 3-4-3, prova a reagire e spaventa il Grifo al 40' quando però è tempestivo Minelli ad uscire e a intercettare il pallonetto di Moretti. Sospiro di sollievo per Caserta che però perde Negro, infortunatosi nell'azione e costretto a lasciare il posto ad Angella.

Caserta resta in vetta: "Ci avrei messo la firma, ora dipende da noi"

BIS DA DISCHETTO - Al rientro in campo ci si potrebbe aspettare una reazione ospite ma c'è troppo Perugia in campo per un Matelica che va subito al tappeto: dopo aver sfiorato l'incrocio dei pali Kouan insiste e crossa sul braccio di De Santis: calcio di rigore e doppietta di Minesso (nono gol in campionato per il fantasista). Con un Vanbaleghem da applausi in mezzo al campo il Grifo è straripante e sfiora il tris prima con Kouan, che di testa alza incredibilmente sopra la traversa la palla crossata col contagiri da Elia, poi con Murano che in spaccata non arriva di un soffio su un cross basso del mediano francese. Gli ospiti provano ad alzare la testa ma Minelli è sicuro su Di Renzo (59') e poi è ancora il Perugia a sfiorare il tris con Murano, che sfiora l'incrocio con uno splendido destro a giro (69'). Dopo aver già inserito Burrai per Kouan, Caserta concede un quarto d'ora anche a Falzerano e Melchiorri (fuori Minesso e Murano) ed è proprio il 'Cigno di Treia', innescato da Elia, a sfiorare il palo poco dopo (80'). Nel finale il Grifo gestisce e può festeggiare un altro piccolo grande passo verso quella Serie B che è ora lontana solo 90'.

Perugia-Matelica 2-0: la cronaca 'live' del match

Continua a leggere >>>

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento