Perugia-Fermana 2-0: il Grifo si rialza con Negro e il rigorista Moscati

Ridisegnata da Caserta con il 3-5-2 dopo i ko incassati con il Cesena e a Mantova, la squadra biancorossa torna al successo. Le reti nel primo tempo, mentre nella ripresa Murano sbaglia il secondo penalty

In un Curi parzialmente riaperto ai tifosi, il Perugia di Caserta si rialza dopo i due ko consecutivi incassati con il Cesena e a Mantova battendo 2-0 la Fermana nella quinta di campionato e portandosi così a quota 7 punti in classifica.

GRIFO 'RIMODELLATO' - Ridisegnata con il 3-5-2 da Caserta, la squadra biancorossa chiude il match già nel primo tempo con i gol di Negro (12') e Moscati su rigore (42'), gestendo poi senza affanni un'avversaria parsa decisamente inferiore al Grifo, che nella ripresa ha sbagliato il secondo rigore di giornata con Murano. Un bagno di umiltà quello imposto dal tecnico, che nonostante la caratura non irresistibile dell'avversaria (un punto dopo cinque partite) rimodella il suo Grifo con Angella e Monaco rispolverati in difesa e il 'soldatino' Moscati in regia al posto del più qualitativo Burrai (squalificato). La scelta paga fin da subito, così come buono è l'approccio della squadra che ritrova compattezza e 'cattiveria'.

Perugia-Fermana 2-0, le pagelle del Grifo: Caserta di sciabola, Elia da paura

ELIA SCATENATO - A fare la differenza poi è la verve di Elia, schierato a tutta fascia e capace di mettere lo zampino su tutte le occasioni più pericolose del Grifo. Al 12' è lui a conquistarsi la punizione, poi calciata da Dragomir, sulla quale Negro trova il vantaggio di testa. Poco dopo il giovane atalantino sfiora il palo con un destro dalla distanza (24') mentre al 29' è Angella a impensierire Ginestra di testa su azione da corner. Elia ancora protagonista invece al 42', quando va via in area con una veronica tra tre avversari e viene steso: calcio di rigore e palla a Moscati, che spiazza Ginestra e raddoppia trovando il secondo gol consecutivo dopo quello inutile di Mantova (segnato sempre dal dischetto). Prima del riposo poi tris sfiorato da Melchiorri, che calcia male di sinistro dopo uno splendido assist di Murano.

Perugia-Fermana 2-0, Caserta ed Elia: "Modulo e ruoli non fanno la differenza"

RIPRESA IN CONTROLLO - La musica non cambia nella ripresa, con la Fermana mai capace di impensierire Fulignati mentre il Perugia sfiora il tris già al 2' con un destro al volo di Melchiorri (bello il cross di Crialese), che non inquadra la porta. Due minuti dopo però il 'Cigno di Treia', su punizione calciata da Negro e conquistata da Elia, si riscatta con uno splendido assist di testa per Murano, steso in area dal portiere Ginestra: secondo rigore per il Grifo ma dal dischetto lo stesso Murano si fa parare il tiro. La Fermana non sfrutta il 'regalo' e non riesce a riaprire una partita che il Grifo gestisce senza problemi, con Caserta che perde per infortunio Kouan e concede il debutto in biancorosso al francese Vanbaleghen (dentro nella ripresa anche Sounas, il giovane Lunghi, Falzerano e Bianchimano). La gara si chiude con l'ennesimo affondo di Elia in pieno recupero e, dopo il triplice fischio, con gli applausi dei 550 tifosi presenti a un Grifo che sarà chiamato a confermarsi già mercoledì prossimo, nel turno infrasettimanale sul campo del Legnago.

Continua per leggere la cronaca 'live' >>>

IL TABELLINO:

Perugia-Fermana 2-0

PERUGIA (3-5-2): Fulignati; Negro, Angella, Monaco; Elia, Dragomir (18' st Sounas), Moscati (35' st Vanbaleghen), Kouan (22' st Falzerano), Crialese; Murano (35' st Bianchimano), Melchiorri (35' st Lunghi). A disp.: Bocci, Baiocco, Rosi, Favalli, Sgarbi, Tozzuolo, Cancellotti. All. Fabio Caserta

FERMANA (3-5-2): Ginestra; De Pascalis, Comotto, Scrosta; Iotti (14' Intinacelli), Bigica (1' st Demirovic), Grossi (1' st Palmieri), Urbinati, Sperotto; Grbac (30' st Stagliano), Neglia. A disposizione: Massolo, Manzi, Mordini, Liguori, Esposito, Stagliano, Boateng, Rossoni, Raffini. All. Mauro Antonioli

ARBITRO: Eduart Pashuku di Albano Laziale

MARCATORI: 12' pt Negro (P), 42' pt Moscati (P, rig.)

NOTE: Al 5' st rigore sbagliato da Murano (P, parata di Ginestra). Ammoniti: Ginestra, Palmieri, Grossi (F)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continua per leggere la cronaca 'live' >>>

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento