menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia-Feralpisalò 3-2: rimonta coi brividi per il Grifo, che resta a ridosso della vetta

Nell'ultima gara del girone di andata i biancorossi vanno sotto, poi pareggiano con Minesso e allungano con Falzerano e Burrai su rigore prima dell'ormai inutile gol degli ospiti nel finale

Vittoria al giro di boa per il Perugia, che nell'ultima giornata del girone di andata batte 3-2 in rimonta al Curi la Feralpisalò: è il terzo successo di fila che consente al Grifo di rimanere a ridosso della vetta. I biancorossi vanno sotto, poi pareggiano con Minesso e nella ripresa allungano con Falzerano e Burrai su rigore prima dell'ormai inutile gol degli ospiti nel finale.

LE SCELTE - Il tecnico Fabio Caserta, tornato alla difesa a quattro, deve fare a meno dell'infortunato Melchiorri (fuori un mese) ma recupera il trequartista Minesso, rallentato da un problema fisico negli ultimi giorni e poi rientrato in gruppo. Con il nuovo attaccante Vano e il rientrante Bianchimano non ancora al top, è così lui a supportare Murano insieme a Falzerano in una sorta di 4-3-2-1. Sull'altro fronte 4-3-1-2 per Massimo Pavanel che non può disporre degli infortunati Morosini e Scarsella, mentre in difesa torna Legati e davanti è subito titolare il nuovo acquisto Guerra.

Serie C, girone B: Modena ko nel posticipo, il Perugia gira la boa a -1 dalla vetta

IL PRIMO TEMPO - Il Grifo parte molto aggressivo ma non riesce a rendersi davvero pericoloso. Contro un avversario ordinato e concentrato è troppo lenta la manovra e - tolto un paio di conclusioni centrali (di Guidetti per gli ospiti e poi del grifone Vanbaleghem) - di occasioni non se ne vedono. Ad accendere la gelida domenica del Curi ci pensa così Fulignati, che al 24' si fa sorprendere dal rimbalzo su un sinistro dalla lunga distanza di Ceccarelli. Sotto di un gol il Grifo prova a reagire, spingendo soprattutto a destra con Elia, ma senza trovare sbocchi con Murano poco assistito e un Falzerano alla costante ma vana ricerca dell'azione personale. Serve l'uomo della provvidenza che dopo 36 minuti in sordina decide di entrare in azione: cross di Crialese dalla sinistra e stacco perfetto di Minesso, che fa 1-1 e festeggia il quinto gol nelle ultime tre partite (tutti segnati di testa). L'equilibrio è ristabilito e dopo il ko di Guidetti tra gli ospiti (dentro Hergheligiu) si va al riposo.

Perugia-Feralpisalò 3-2, Caserta gongola: "Carattere e gioco, bravo Grifo"

LA RIPRESA - All'intervallo Caserta decide di inserire Sounas e di lasciare Moscati negli spogliatoi, dove evidentemente si fa sentire perché in campo rientra un altro Perugia: scampato il pericolo sull'incornata di Miracoli da corner (Fulignati respinge), al 50' va già vicino al gol con Murano che sfiora l'incrocio dal cuore dell'area. I biancorossi capiscono che è il momento di spingere, Elia costringe al giallo Bergonzi e al 55' arriva il calcio di rigore: punizione scodellata da Burrai, sponda di Angella e tocco con la mano in area di Miracoli. L'arbitro indica il dischetto dove si presenta Minesso, De Lucia respinge il suo sinistro ma non può nulla sul tap-in del rapace Falzerano quando ormai è il 57'. La Feralpi accusa il colpo e due minuti dopo va ko sull'ennesimo affondo di Elia, strattonato e messo giù in area da Vitturini: altro rigore e stavolta a calciarlo è Burrai, che spiazza il portiere e cala il tris. La gara ormai è senza storia e il Grifo non riesce a servire il poker con il nuovo entrato Vano, che scheggia la traversa al 70' e poi ci prova invano col sinistro in un altro paio di occasioni. E al 93' ormai non può far più male il gol segnato dagliospiti con Guerra (tap-in su rigore sbagliato da Tulli): il Perugia vince anche senza Melchiorri e resta a stretto contatto con la vetta.

Leggi la cronaca 'live'

IL TABELLINO:

Perugia-Feralpisalò 3-2

PERUGIA (4-3-2-1): Fulignati; Elia (31' st Rosi), Angella, Sgarbi, Crialese; Moscati (1' st Sounas), Burrai, Vanbaleghem; Minesso (19' st Vano), Falzerano (28' st Kouan); Murano (28' st Lunghi). A disp.: Baiocco, Bocci, Cancellotti, Favalli, Negro, Monaco, Konate. All. Fabio Caserta

FERALPISALÒ (4-3-1-2): De Lucia; Vitturini (28' st Brogni), Farabegoli, Legati, Bergonzi; Guidetti (40' pt Hergheligiu), Carraro, Gavioli (17' st Tulli); Ceccarelli (17' st D'Orazio); Miracoli (17' st Petrucci), Guerra. A disp.: Liverani, Bacchetti, Giani, Rizzo, Pinardi. All. Massimo Pavanel

ARBITRO: Emanuele Frascaro di Firenze

MARCATORI: 24' pt Ceccarelli (F), 36' pt Minesso (P), 12' st Falzerano (P), 15' st Burrai (P, rig.), 49' st Guerra (F)

NOTE: Ammoniti: Bergonzi, Carraro, Vitturini (F)

Continua a leggere >>>

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento