menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fano-Perugia 0-0: il Grifo perde pezzi e punti nel fango del 'Mancini'

Predominio sterile per la squadra di Caserta: infortuni per Crialese, Minesso e Murano e brividi nel finale per un errore di Fulignati

Nuovo scherzo del Fano, che come all'esordio in campionato nella sfida del Curi (che finì 2-2) ferma di nuovo il Perugia sul pari nella prima di ritorno del girone B di Serie C. Predominio sterile del Grifo, che si rende pericoloso solo una volta con Murano nella ripresa e poi con Vano nel finale, dopo aver però rischiato su un erroraccio di Fulignati. Il tecnico Caserta (oggi privo di Melchiorri, Dragomir e Moscati), dopo tre vittorie fila perde punti preziosi nella corsa alla vetta e anche pezzi importanti, perché nel fango del 'Mancini' vanno ko per problemi muscolari Crialese, Minesso e lo stesso Murano facendo scattare l'emergenza soprattutto nel reparto d'attacco.

Fano-Perugia 0-0, Caserta assolve il Grifo: "Il campo ci ha ammazzato"

LE SCELTE - Oltre al capitano Rosi (out per motivi disciplinari), nel Grifo sono indisponibili Melchiorri, Dragomir e Moscati e con Vano e Bianchimano non al top della condizione, il tecnico Fabio Caserta ripropone il 4-3-2-1 visto nell'ultimo match vinto al Curi contro la FeralpiSalò, con Minesso e Falzerano a supporto di Murano ma con Sounas in mediana al posto dell'acciaccato Moscati. Sull'altro fronte Flavio Destro, papà dell'attaccante genoano Mattia, sceglie il 4-3-1-2 con Ferrara e Barbuti in avanti.

Serie C, girone B: Cesena ko nel posticipo, Perugia terzo a -3 dalla vetta

PRIMO TEMPO - Nessuna rete e nemmeno l'ombra di un'emozione nel primo tempo, con un Perugia incapace di stanare dal proprio guscio un Fano concentrato e compatto. Troppo lento il giro palla e troppo compassato il ritrmo di un Grifo che esercita uno sterile predominio territoriale, penalizzato anche dalle pessime condizioni di un campo reso pesante dalla pioggia. E a complicare i piani di Caserta ci si mettono anche gli infortuni muscolari di Crialese e di Minesso (5 gol nelle 3 gare precedenti), costretti la lasciare il posto a Favalli (22') e a Vano (26'). Con l'ingresso dell'attaccante è Murano a defilarsi per supportarlo insieme a Falzerano, ma con Burrai 'ingabbiato' da Marino ed Elia ben controllato sulla destra, il Perugia non trova sbocchi. E se i guanti di Fulignati restano puliti lo stesso capita a quelli di Viscovo, mai davvero impensierito dai biancorossi.

VIDEO Perugia, Comotto 'apre' il caso Rosi: "È fuori per motivi disciplinari"

LA RIPRESA - Il copione non cambia nel secondo tempo e il colpo di testa a lato di poco di Murano (61') è solo un'illusione: il Grifo non passa e dopo qualche minuto (66') proprio l'attaccante viene tradito dai muscoli su uno scatto, costringendo così al terzo cambio obbligato Caserta che getta nella mischia Bianchimano e Kouan (al posto dell'ammonito Sounas). L'ingresso dell'ivoriano non riesce però a dare la scossa a centrocampo, le due torri ora isolate in attacco tagliano in due la squadra che si allunga e cala vistosamente. E rischia grosso al 71' quando Fulignati si fa scippare la palla da Ferrara, che poi dal limite non inquadra incredibilmente la porta del Grifo rimasta sguarita. Ancora brividi poco dopo, con Angella che di testa innesca involontariamente il nuovo entrato Montero (destro alto) e poi nel recupero, quando il Perugia sfiora il colpaccio con un colpo di testa di Vano (strepitoso l'intervento del portiere Viscovo) ma poi ringrazia Sgarbi, decisivo a chiudere sull'ultima ripartenza marchigiana.

Leggi la cronaca 'live della sfida

IL TABELLINO:

Fano-Perugia 0-0

FANO (4-3-1-2): Viscovo; Paolini, Brero, Bruno, Monti (1' st Cargnelutti); Gentile, Amadio, Carpani (15' st Cason); Marino (39' st Scimia); Ferrara (29' st Montero), Barbuti (39' st Nepi). A disp.: Santarelli, Meli, Flores Heatley, Sarli, Parlati, Mainardi, Busini. All. Flavio Destro

PERUGIA (4-3-2-1): Fulignati; Elia, Angella, Sgarbi, Crialese (22' pt Favalli); Sounas (21' st Kouan), Burrai, Vanbaleghem; Minesso (26' pt Vano), Falzerano; Murano (21' st Bianchimano). A disp.: Baiocco, Bocci, Cancellotti, Negro, Monaco, Konate, Lunghi. All. Fabio Caserta

ARBITRO: Carella di Bari

NOTE: Ammoniti: Sounas (P)

Continua a leggere >>>

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Motori

Nuova Jeep Compass ora anche a Perugia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento