Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Imolese-Perugia 0-1: Elia spinge il Grifo, che ora aspetta il Padova 'in finestra'

I biancorossi di Caserta vincono in trasferta nella 33ª giornata del girone B di Serie C grazie a un gol del jolly atalantino e si portano momentaneamente a -4 dai veneti capolista

Basta un gol di Elia a un Perugia non trascendentale ma concentrato e cinico per espugnare il campo dell'Imolese nella 33ª giornata del girone B di Serie C. Un gol pesante quello segnato al 40' dal jolly di proprietà dell'Atalanta, che consente al Grifo di portarsi a -4 dal Padova capolista, impegnato domani in casa contro il Ravenna mentre il Grifo recupererà martedì la gara sul campo della Fermana che era stata rinviata per neve.

Imolese-Perugia 0-1, Caserta: "Poco belli ma mai rischiato, contava vincere"

LE SCELTE - Fabio Caserta ritrova Rosi, Negro e Crialese, al rientro dai rispettivi infortuni (ancora out invece Sgarbi) ma inizialmente in panchina come Melchiorri e Falzerano, con Elia e Minesso a sostegno di Murano in attacco mentre in difesa c'è Di Noia come terzino sinistro al posto di un Favalli non al top. Sull'altro fronte 4-3-3 per Pasquale Catalano, che schiera Polidori al centro del tridente completato da Bentivegna e Piovanello.

GRIFO AL TROTTO - Ritmi lenti in avvio, con il Perugia che fatica a rendersi pericoloso dopo aver sporcato i guanti di Siano con un colpo di testa di Elia (9'). L'Imolese prova a rispondere con un destro dal limite di Lombardi, chiuso in corner da un attento Monaco (16'), ma non sembra avere le armi per impensierire il Grifo e al 27' perde per infortunio Bentivegna, sostituito da Morachioli. La squadra di Caserta è in controllo ma va al 'trotto', serve una scossa ed è Elia a darla accendendosi alla mezz'ora: prima chiama col destro Siano alla parata in due tempi dopo uno 'strappo' in ripartenza di Di Noia (33'), poi un minuto dopo sguscia via al capitano di casa Carini sulla destra costringendolo al giallo.

Di Noia: "Gioco dove serve al Grifo. Il Padova? Lontano, ma non troppo..."

CI PENSA ELIA - Il Perugia inizia a crederci, con Angella che crea scompiglio di testa in area avversaria su due calci da fermo e un paio di tentativi a vuoto di Murano. A pensarci è così ancora Elia, che al 40' strappa la palla a Boccardo e dopo aver dribblato il portiere Siano con un tocco di suola la deposita nella porta vuota, festeggiando così il suo sesto gol stagionale. L'Imolese cerca una reazione, ma Monaco svetta in area sui cross degli emiliani ed è invece il Grifo a sfiorare il raddoppio prima del riposo, con uno splendido destro a fil di palo di Murano (43').

FINALE IN CONTROLLO - A inizio ripresa poi è ancora Elia a impegnare Siano sul primo palo (50'), con Caserta che intanto cerca di gestire le forze in vista dl recupero di martedì sul campo della Fermana: dentro Melchiorri e Falzerano al posto di Murano e Minesso (57'). Dopo un destro alle stelle di Burrai il Perugia si 'rilassa' però troppo e l'Imolese prende campo, facendosi pericolosa con un tiro-cross di Piovanello respinto da Minelli sui piedi di Angella, che si rifugia in corner. Arriva allora il turno di Sounas (fuori Burrai al 69' con Vanbaleghem che 'trasloca' in cabina di regia) in un Grifo che si rende conto di non poter rischiare e rialza così il proprio baricentro. Proprio Sounas lancia in area Melchiorri, fermato da Siano in uscita (78'), prima di un finale in cui il Perugia non si rende più pericoloso, ma arriva al triplice fischio senza correre rischio alcuno.

Leggi la cronaca 'live' della partita

Imolese-Perugia 0-1

IL TABELLINO:

IMOLESE (4-3-3): Siano; Boccardi (35' st Alboni), Angeli, Carini, Aurelio; Lombardi, D'Alena (31' st Onisa), Provenzano (35' st Masala); Bentivegna (27' pt Morachioli), Polidori, Piovanello (31' st Tommasini). A disp.: Rossi, Pilati, Cerretti, Sabattini, Mattiolo, Laghi. All. Pasquale Catalano

PERUGIA (4-3-2-1): Minelli; Cancellotti, Angella, Monaco, Di Noia; Kouan, Burrai (24' st Sounas), Vanbaleghem; Elia (45' Moscati), Minesso (12' st Falzerano); Murano (12' st Melchiorri). A disp.: Fulignati, Bocci, Rosi, Crialese, Favalli, Negro, Bianchimano, Vano. All. Fabio Caserta

ARBITRO: Alessandro Di Graci di Como

NOTE: Ammoniti: Carini (I); Burrai, Elia (P)

MARCATORI: 40' pt Elia (P)

Continua a leggere >>>

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imolese-Perugia 0-1: Elia spinge il Grifo, che ora aspetta il Padova 'in finestra'

PerugiaToday è in caricamento