Sport

Coronavirus, il Volley dà lo stop definitivo: campionato finito anche per la Sir Safety Perugia

La federazione ha deciso di concludere anticipatamente la stagione senza assegnare titoli, promozioni e retrocessioni

Mentre il mondo del calcio si interroga anco'ra su quando e come riprendere i campionati, in Italia quello della Pallavolo ha deciso: conclusione definitiva di ogni campionato senza assegnazione di titoli, promozioni o retrocessioni e arrivederci alla prossima stagione dunque anche per la Sir Safety Conad Perugia nonostante la Superlega, in rappresentanza dei grandi club, avesse dato nei giorni scorsi la disponibilità a disputare i playoff qualora ci fossero state le condizioni.

"La Federazione Italiana Pallavolo - si legge nella nota ufficiale pubblicata sul sito della federazione -. dopo un’attenta e approfondita riflessione sulla perdurante situazione emergenziale legata alla pandemia di COVID-19 (coronavirus), che sta interessando il territorio italiano e gli stati di tutto il mondo, ha decretato la conclusione definitiva di tutti i campionati pallavolistici di ogni serie e categoria. La FIPAV ritiene pertanto conclusi senza assegnazione degli scudetti, delle promozioni e delle retrocessioni tutti i campionati nazionali, regionali e territoriali".    

"Per quanto riguarda poi i campionati giovanili la Fipav ha stabilito che, per permettere agli atleti potenzialmente coinvolti quest’anno di proseguire l’attività giovanile, la prossima stagione si svolgeranno con categorie di annate dispari: Under 13, Under 15, Under 17, Under 19 maschili e femminili".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il Volley dà lo stop definitivo: campionato finito anche per la Sir Safety Perugia

PerugiaToday è in caricamento