Perugia, alla fine arriva... Oddo. E intanto Rajkovic chiede di andare via

Dopo i no di Colantuono e Novellino è il tecnico abruzzese a partire con la squadra per il ritiro di Cascia, in attesa di conoscere l'avversaria dei playout. Il difensore serbo ai saluti

E alla fine arriva... Oddo. Il tecnico abruzzese era rimasto in sospeso dopo il ko di Venezia, che ha condannato il Perugia ai playout, mentre la società - evidentemente non più convinta di lui - sondava altri allenatori a cui affidare la disperata 'missione' salvezza. Con il ritorno di Serse Cosmi reso complicato dagli strascichi del suo addio, il preferito era Stefano Colantuono (già contattato in inverno dopo l'esonero di Oddo), che il club non è però riuscito a convincere. L'alternativa era Walter Novellino, ex grifone da calciatore e in panchina, con cui si è così trattato fino a questa mattina senza però trovare un'intesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venezia-Perugia 3-1, le pagelle: Oddo in tilt, Iemmello a spasso

E così a preparare da oggi la squadra per il doppio spareggio nel ritiro di Cascia ci sarà Massimo Oddo, che aspetta di capire se dovrà sfidare il 'suo' Pescara o una tra il Trapani e il Cosenza. Giovedì (6 agosto) si discuterà il ricorso presentato al Coni dai siciliani contro il -2: se uno o due dei punti di penalizzazione verranno loro restituiti cambierà l'avversaria del Grifo (andata in programma lunedì 10 agosto, salvo ulteriore ricorsi). Cambierà poco per il difensore Gabriele Angella, che salterà per squalifica le due gare e complica così la vita a Oddo, che perde anche Rajkovic: come anticipato infatti dalle edizioni umbre del 'Messaggero' e della 'Nazione', il difensore serbo ha chiesto di essere ceduto ed è destinato a emigrare in Russia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento