menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Perugia aspetta l'Arezzo: Caserta in emergenza ma con un Di Noia in più

Ufficializzato l'arrivo del centrocampista in prestito dal Chievo, ma oltre a Melchiorri nel 'derby' mancheranno Minesso, Murano e Crialese mentre è in dubbio Moscati. E Rosi al momento resta in uscita

Porte girevoli in casa Perugia, che dopo aver ceduto Dragomir all'Entella lo ha sostituito con Giovanni Di Noia, 26enne jolly di sinistra arrivato in prestito (con diritto e obbligo di riscatto) e sarà già a disposizione di Fabio Caserta per il derby di domenica (ore 12.30) al Curi contro l'Arezzo.

Una pedina in più che non cancella però l'emergenza in cui si ritrova il tecnico, soprattutto in attacco dove oltre a Melchiorri mancheranno anche Minesso e Murano: per entrambi la diagnosi è "lesione distrattiva muscolare del bicipite femorale" (destro per il primo e sinistro per il secondo) mentre il terzino Crialese, anche lui finito ko nell'ultima partita pareggata 0-0 a Fano, ha riportato un "trauma elongativo del bicipite femorale sinistro".

Tutti e tre salteranno dunque il 'derby' e in forse resta anche l'acciaccato Moscati, come del resto Rosi che è stato messo fuori per motivi disciplinari e al momento resta ancora in uscita in questi ultimi giorni della finestra invernale di mercato. Possibile che alla fine Caserta opti per un 4-3-3 puro con Elia e Di Noia ai lati di Vano (un attacco a due punte con lui e Bianchimano è la possibile alternativa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento