Ascoli-Perugia, Cosmi tra campo, premi e contratto: "Mosse giuste dal presidente". Convocati in 22

Il Grifo torna in campo domani (domenica 21 giugno, ore 20.30) dopo il lungo stop per l'emergenza coronavirus: 22 i convocati del tecnico, con Falcinelli in dubbio e Rajkovic out come lo squalificato Greco

La Serie B è ripartita e anche il Perugia torna in campo, atteso dalla trasferta di Ascoli nell'ultimo match della 29ª giornata in programma domani sera (domenica 21 guigno, ore 20.30). Il primo match dopo il lungo stop per l'emergenza coronavirus rischia però di Saltarlo Diego Falcinelli, finito ko in allenamento per una botta alla schiena: "Diego ha subito un infortunio non grave ma doloroso e quindi valuteremo dopo l'ultimo allenamento - spiega alla vigilia Serse Cosmi in una 'conferenza stampa' da remoto -. Lui vuole essere della partita e mi fa piacere, ma vedremo quali saranno nelle prossime ore le sensazioni sue e del medico".

VIDEO Cosmi carica alla vigilia di Ascoli-Perugia: "Grande opportunità"

Difficile prevedere quello che succederà in questo anomalo finale di stagione, dopo tre mesi lontano dai campi: "Un po' tutit allenatori non sanno che aspettarsi - prosegue il tecnico del Grifo -. Per noi, al di là di qualche problemino fisico che era facilmente preventivabile, le ultime sono state tre settimane di buon lavoro. I ragazzi hanno ritrovato l'aspetto ludico del calcio, che è fondamentale, ma si sono comunque propostia con impegno e profesisonalità, nel rispetto dal protocollo che non ci è stato suggerito ma imposto".

Cosmi sembra poi sposare le ambizioni playoff dichiarate da diversi grifoni durante il 'lockdown': "Il mio pensiero deve essere necessariamente quello dei calciatori: nell'altro campionato, quello prima del coronavirus, ci sono state squadre come il Perugia non hanno rispettato le attese di società e tifosi. Queste ultime dieci gare rappresentano per noi una grande opportunità e possiamor ripartire senza lo stress che quel maledetto febbraio ci aveva creato. Nell'ultima partita giocata (contro la Salernitana in un Curi a porte chiuse, ndr) era arrivata vittoria e si era visto il Perugia migliore, speriamod i ripartire con lo stesso risultato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continua a leggere >>>

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento