"Blue is back", ecco le nuove maglie del Grifo: "Ispirate ai 115 anni di storia del club"

Il Perugia ha presentato sui propri canali social le divise per la stagione 2020-21. Tre le colorazioni, da venerdì 25 settembre saranno disponibili per l'acquisto

Foto A.C. Perugia

'Blue is back', così il Perugia presenta sui suoi canali social le nuove maglie ufficiali per la prossima stagione in cui il Grifo cercherà l'immediato riscatto dopo l'amara retrocessione in Serie C. Tra le divise, prodotte dalla 'Frankie Garage' del presidente Massimiliano Santopadre, ce n'è infatti una blu che affianca quelle classiche, una rossa e una bianca (da venerdì 25 disponibile saranno disponibili per l’acquisto sia online che presso l’A.C. Perugia Store allo stadio R. Curi). "Sono ispirate ai 115 anni di storia del Club biancorosso - spiega intanto la società in una nota pubblicata sul sito ufficiale -. Il marchio '115' è posizionato al centro del petto per celebrare e ricordare la meravigliosa e lunga storia dell’A.C. Perugia".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I COLORI - "Classica la colorazione della prima maglia - spiega ancora il club - rossa con dettagli bianchi a contrasto, e il nuovo il collo ha un importante richiamo storico: non più il collo a polo, ma uno scollo a V formato dalla sovrapposizione della costina, come quello della stagione del 1987-1988 del Perugia di Ravanelli, tipologia di collo tornato di tendenza sulle maglie da calcio degli ultimi anni. Il fit è più aderente, ma maggiore è l’elasticità grazie al nuovo tessuto utilizzato. Il pattern inciso a caldo celebra anch’esso il traguardo dei 115 anni della società umbra e le righe verticali che lo contengono sono un ricordo delle maglie della stagione 1920-1921 del primo dopoguerra. La seconda maglia bianca come da tradizione mentre la terza maglia rappresenta la vera grande novità con colorazione blu, molto utilizzata nella storia dell’A.C. Perugia, e rifiniture color oro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento