menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mantova-Perugia 5-1, le pagelle del Grifo: harakiri Burrai, solo Elia si salva dal disastro

Prestazione da incubo per i grifoni, finiti ko in appena sei minuti e lasciati in dieci dal regista dopo mezz'ora. Non funzionano il turnover e i cambi di Caserta

Le pagelle dei grifoni dopo il pesantissimo 5-1 incassato dal Perugia di Fabio Caserta a Mantova...

FULIGNATI 5 In nessuno dei gol ha colpe particolari, ma sembra un corpo estraneo rispetto al reparto. Qualche urlo da lì dietro sarebbe utile e con una 'cinquina' sul groppone la sua giornata non può comunque considerarsi positiva. Inutile la sua parata su Ganz all'82'.

CANCELLOTTI 4,5 Fa rimpiangere Rosi: tutt'altro che insuperabile sulla destra, manca anche in fase di spinta e non affonda praticamente mai (dall'8' st ROSI 5,5 L'unico che prova a scuotere la squadra da esterno alto, dopo dieci minuti sfiora il gol che gli viene però negato dal portiere Tozzo. È lui però a lasciare solo Zappa in occasione del quinto gol)

Caserta duro dopo il ko: "Dobbiamo vergognarci. Ora zitti e pedalare"

NEGRO 5 Concede subito troppo spazio a Cheddira che lo beffa dopo appena un minuto, paga in maniera pesante la mancanza di una 'guida' come Angella.

SGARBI 4,5 Lento e in affanno, mostra una condizione precaria e sembra decisamente involuto rispetto al centrale che era riuscito a ritagliarsi uno spazio importante in Serie B. Ed è suo il fallo che concede al Mantova la punizione del 2-0 al 6'.

CRIALESE 5 Sempre tra i migliori, naufraga con il resto dei compagni. Dalla sinistra parte il cross dell'immediato vantaggio mantovano e non ne arriva invece mai uno degno del suo piede.

Continua a leggere >>>

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento