Sport

Imolese-Perugia, Caserta con la guardia alta: "Difficile come con il Sudtirol"

Il tecnico del Grifo alla vigilia: "Non hanno le qualità degli altoatesini ma nel calcio non vince sempre la squadra più forte: voglio lo stesso spirito e la concentrazione dell'ultimo match"

"Sarà una partita difficile come contro il Sudtirol anche se gli avversari hanno qualità diverse, ma l'errore più grande sarebbe guardare alla differenza che c'è in classifica". Fabio Caserta mette in guardia il Perugia alla vigilia della straferta sul campo dell'Imolese in programma domani (sabato 27 marzo, ore 15), valida per la 33ª giornata del girone B. Una sfida da vincere assolutamente come utte quelle che restano per il Grifo, che vuole approfittare di eventuali passi falsi del Padova capolista (a +7 sui biancorossi ma con una gara giocata in più) e mettere nel frattempo al sicuro il secondo posto che garantirebbe di partire avvantaggiati nei playoff. 

"Voglio rivedere lo spirito visto contro il Sudtirol e la stessa concentrazione per tutti i novanta minuti, consapevoli che nel calcio non vince sempre la squadra più forte ma quellla che sfrutta gli episodi e mette in campo più determinazione" ha aggiunto Caserta, che ritorno poi sul confronto avuto tra squadra e società prima del match contro il Sudtirol: "Da fuori uno può pensare chi sa cosa, ma è stato un confronto tranquillo e anche piacevole. Perdere non piace a nessuno e la società ci ha detto che vuole vedere la squadra lottare come ha fatto finora".

Il tecnico intanto inizia a recuperare qualche pezzo: "Sono rientrati in gruppo Rosi e Negro, anche se ovviamente non sono al top della forma". E nel frattempo c'è chi vede crescere la sua condizione: "Stavolta abbiamo avuto una settimana per lavorare e ho visto meglio anche Melchiorri, che è un calciatore molto tecnico. Anche Falzerano dopo lo spezzone dell'ultima gara sta crescendo. Il portiere? Fulignati l'ho lasciato fuori perché lo vedevo poco sereno, ma in questi giorni si è allenato bene come Minelli,. Deciderò domani come col resto dei calciatori anche se ho già in mente un'idea di formazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imolese-Perugia, Caserta con la guardia alta: "Difficile come con il Sudtirol"

PerugiaToday è in caricamento