Calcio, Serie C: Arezzo-Perugia con mille spettatori, 70 biglietti per i tifosi del Grifo

Dopo l'ok della Regione Toscana e della Lega Pro è arrivato anche quello del Gos: Comunale parzialmente riaperto al pubblico per il 'derby'. Tutte le info...

Dopo l'esordio nel girone B di Serie C nella desolazione di un Curi vuoto, lunedì sera (ore 20.45) ad Arezzo ci sarà invece una novità per il Perugia. Questa mattina infatti si è riunito il GOS (Gruppo Operativo di Sicurezza) ed è arrivato l'ok per la parziale apertura al pubblico del Comunale aretino, dopo che un parere favorevole era già arrivato dalla Regione Toscana e dalla Lega Pro. Una difficoltà in più per i grifoni, che sperano però di veder in questo modo tracciata la via per un ritorno dei tifosi anche al Curi dopo l'appello congiunto fatto dal club biancorosso insieme a Gubbio e Ternana.

CANCELLI APERTI - Tornando al 'derby' etrusco, è stato fissato un imite massimo del 25 per cento della capienza totale fino ad un massimo di 1.000 spettatori. "All'interno tutte le norme che regolamentano afflusso e distanziamento fuori e dentro gli stadi - si legge su 'arezzonotizie' -. Gli spazi dovranno essere riorganizzati per garantire l’accesso all’impianto e per garantire la fruizione degli spazi e dei servizi in modo ordinato, al fine di evitare assembramenti di persone e di assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli utenti". 

Grifo, tifosi fuori dal Curi e ancora contestazione: "Santopadre vattene"

ON-LINE - L'acquisto dei biglietti dovrà essere effettuato esclusivamente on-line e in prevendita per evitare code e assembramenti alle biglietterie, che il giorno dell’evento dovranno restare chiuse. Il titolo di accesso, in ogni caso, deve essere nominale in relazione al singolo fruitore del posto assegnato con assegnazione preventiva del posto a sedere numerato. Vietati per il momento striscioni e bandiere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA SUDDIVISIONE - Il Comunale vedrà la presenza di 430 spettatori in tribuna (di cui 30 per le due dirigenze) e 500 in Curva Sud. I tifosi del Perugia potranno accomodarsi in curva nord visto che la trasferta è consentita per 70 spettatori. I biglietti saranno in vendita da domani sul circuito Ticketone, ma solo per i possessori di Tessera del tifoso. I cancelli verranno aperti con largo anticipo - almeno un'ora e mezzo prima del calcio di inizio - per evitare assembramenti all'ingresso. Ogni tifoso dovrà esibire documento di identità, biglietto e verrà sottoposto alla misurazione della febbre. In servizio 70 steward che faranno rispettare le norme di accesso e l'obbligo di distanziamento e mascherina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento