Sport

Arezzo-Perugia 0-1, le pagelle del Grifo: Kouan 'killer', Elia pronto uso

Secondo gol in campionato per il centrocampista ivoriano, mentre il giovane esterno entra a freddo al posto dell'infortunato Melchiorri (ko per un colpo alla testa) e non delude. Bene Burrai e la difesa, in ombra Murano

Le pagelle del Perugia dopo la vittoria di misura ottenuta nel 'derby' di Arezzo (la prima in campionato dopo il pari contro il Fano ottenuto in rimonta al debutto nel girone B di Serie C)

FULIGNATI 6,5 In avvio ci mette i guantoni sulla 'botta' di Luciani (11'), poi diventa padrone dell'area mostrando sicurezza nelle uscite e catturando ogni pallone sui cross aretini. Potrebbe forse fare meglio al momento di giocare con i piedi, quando ricorre troppo spesso al lancio lungo, ma sono i suoi riflessi a salvare il Grifo nel finale (81') sulla conclusione ravvicinata (ma troppo centrale) di Merola.

ROSI 6,5 Caserta gli chiede di spingere e il capitano non si fa certo pregare e supporta Elia sulla destra per tutto il primo tempo, senza per questo trascurare la fase difensiva quando Nader prova a pungere. Nella ripresa resta un po' più bloccato e Caserta ne gestisce le forze sostituendolo (dal 28' st CANCELLOTTI SV Dà il suo contributo nel finale, quando cerca anche un paio di affondi)

ANGELLA 6,5 Alla fine rimasto a Perugia, sembra essersi già calato in una categoria in cui è un lusso per qualità ed esperienza. Padrone della difesa, annulla Sane e chiude ogni varco, facendosi trovare sempre al posto giusto anche sui cross aretini.

NEGRO 6,5 Cerca l'expolit in avvio con un tiro fuori misura (4'), poi si concentra sulla fase difensiva e insieme ad Angella blinda una difesa che nel primo tempo concede all'Arezzo solo due conclusioni da fuori e un colpo di testa su corner. Bene anche nella ripresa, anche se un suo bell'anticipo di testa su Pesenti crea il varco in cui si infila Merola, poi fermato da Fulignati. 

CRIALESE 6,5 In crescita di condizione rispetto al primo match con il Fano e a quello di Coppa con l'Ascoli, soprattutto nel primo tempo è uno dei migliori grifoni: diverse palle riconquistate e una spinta continua sull'out sinistro. Nella ripresa gestisce le forze e resta più bloccato nel finale.

Continua a leggere >>>

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo-Perugia 0-1, le pagelle del Grifo: Kouan 'killer', Elia pronto uso

PerugiaToday è in caricamento