Sport

Serie B, Perugia-Pordenone: le probabili formazioni e dove seguirla in diretta

Quarta gara dopo lo stop per l'emergenza coronavirus per il Grifo, reduce dal ko di Cittadella: al 'Curi' arriva il Pordenone quinto della classe (venerdì 3 luglio, ore 21) nel match valido per la 32ª di campionato. Cosmi ancora in emergenza

Dopo la vittoria di Ascoli, il pari con il Crotone e il ko di Cittadella il Perugia torna al 'Curi' per giocare il suo quarto match dopo il lungo stop della Serie B causato dall'emergenza coronavirus. A Pian di Massiano arriva il Pordenone (venerdì 3 luglio, ore 21 con diretta testuale su perugiatoday.it), quinto in classifica a +9 sul Grifo che cerca una vittoria per accorciare sulla zona playoff che ora dista quattro lungheze (+6 invece il margine di vantaggio sulla zona playout).

Arriva il Pordenone e Cosmi 'ringhia': "Voglio una reazione. E Iemmello..."

GRIFO IN EMERGENZA - Una sfida ostica per i biancorossi di Serse Cosmi, che ritrova Carraro (scontato il turno di squalifica) e Dragomir (smaltito il problema inguinale che lo aveva tenuto fuori a Cittadella) ma dovrà fare ancora una volta la conta con numerose assenze. In difesa out il portiere Vicario, Angella, Gyomber e Falasco, tutti infortunati come Falcinelli mentre deve scontare ancora un turno di squalifica l'esterno Di Chiara (espulso per proteset contro il Crotone). Davanti a Fulignati scelte obbligate nella retroguardia, mentre ballotaggi sono previsti sugli esterni e in attacco: se Benzar avrà nuovamente la meglio su Nzita allora Mazzocchi traslocherà anche stavolta a sinistra, mentre davanti il tecnico potrebbe far rifiatere Melchiorri (tra i migliori nelle due ultime gare) per far spazio a Buonaiuto.

Cittadella-Perugia 2-0, le pagelle: Cosmi 'disarmato', non basta Melchiorri

PIANO B? - Diverso il discorso se invece Cosmi decidesse di affrontare l'emergenza cambiando modulo (ipotesi comunque difficile) e schierarsi con un 4-3-1-2 speculare a quello dei ramarri: a quel punto Rosi e Mazzocchi potrebbero fare i terzini con Buonaiuto a supporto delle due punte. Sono 19 intanto i grifoni convocati compreso Righetti, baby difensore della Primavera.

Continua a leggere >>>

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Perugia-Pordenone: le probabili formazioni e dove seguirla in diretta

PerugiaToday è in caricamento