Perugia-Crotone 0-0, le pagelle: Angella e Nicolussi 'totali', Melchiorri ok. E Fulignati c'è

Il difensore un colosso, il baby della Juventus è ovunque. Classe e visione di gioco per l'esperto e talentuoso attaccante, mentre il portiere non fa rimpiangere Vicario. Bene papà Rosi, sempre lucido Cosmi nelle varie fasi del match

Le pagelle del Grifo dopo lo 0-0 'strappato' (in dieci per oltre un'ora) al Crotone secondo della classe in un Curi vuoto per le disposizioni anti-Covid e ancora tabù per i calabresi (mai vittoriosi nelle 7 gare fin qui giocate a Pian di Massiano). Un punto d'oro per il Perugia di Serse Cosmi, che si porta a -2 dai playoff e allunga a +7 sulla zona playout.

FULIGNATI 6,5 Dopo le imprese di Coppa Italia contro Sassuolo e Napoli debutta in campionato e sporca i guanti già al 5', su tiro di Armenteros. In un primo tempo di sofferenza, grazie a una difesa in serata di grazia, resta comunque poco impegnato ma sale in cattedra nella ripresa. Padrone dell'area sulle palle alte, mette la sua firma sul match smanacciando in corner un velenoso tiro-cross di Evans (77') e poi facendosi trovare pronto sulla punizione di Maxi Lopez (87'). Ancora una volta non fa rimpiangere Vicario, non un'impresa da poco.

ROSI 7 Nel giorno in cui festeggia la nascita a Perugia del piccolo Flavio, il capitano veste i panni del 'super papaà' e sfodera una prestazione di grande spessore. In avvio (9') rimedia a un'incertezza di Angella e poi si piazza in trincea, pronto a respingere ogni assalto crotonese da centrale e poi da terzino (decisiva una sua chiusura su Simy al 35'). Determinazione e concentrazine non calano nemmeno nella ripresa, quando chiude da esterno e nel finale (43') ha persino la forza per il blitz con cui manda al tiro Buonaiuto (conclusione a lato).

ANGELLA 7 Incertezza in avvio, quando va troppo 'morbido' in chiusura su Armenteros (8') e gli concede il cross poi respinto da Rosi. Da quel momento alza la guardia e non ce n'è più per nessuno: compatta una difesa che regge la pressione crotonese, calamita ogni pallone che spiove in area e 'cancella' dal match il gigante Simy. Oltre alla prestazione individuale poi una leadership che fa migliorare le prestazioni di chi lo affianca, Sgarbi su tutti.

SGARBI 7 Dopo Ascoli un altro match da protagonista per il 22enne centrale, che Cosmi considera ormai alla pari dei big che compongono la difesa del Grifo. Decisivo al 33', quando sfiora appena di testa un pallone pericolosamente destinato ad Armenteros, su una velenosa pennellata di Benali si fa 'infilare' alle spalle da Mustacchio che di testa colpisce la traversa (53'). Unico 'neo' questo di una gara chiusa in crescendo: al 62' uscita perentoria su Zanellato che si fa ammonire per fermarlo, poi la palla gol dell'85' quando da terra calcia addosso a Cordaz nel tentativo di chiudere un'azione da lui stesso iniziata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continua a leggere >>>

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento