Perugia, arriva il Pordenone e Cosmi 'ringhia': "Voglio una reazione. E Iemmello..."

Ancora alle prese con tante assenze, alla vigilia della sfida coi friulani al Curi il tecnico carica i suoi: "Spero che il ko di Cittadella sia rimasto indigesto a tutta la squadra. Pietro? Non deve abbattersi e quando il gol non arriva c'è da correre"

La sconfitta di Cittadella non gli è andata giù e alla vigilia della sfida in programma domani sera (venerdì 3 luglio) al Curi contro il Pordenone chiede una reazione al suo Perugia, al quale spera sia stato altrettanto indigesto il ko del Tombolato: "Sono certo che segnando anche a dieci minuti dallla fine avremmo potuto pareggiare e questo mi dà rabbia, perché il campo ha confermato che era un match alla nostra portata nonostante la forza di un avversaria, che è seconda insieme al Crotone affrontato nel match precedente. Adesso però siamo finalmente una squadra, anche se per questo il ko mi fa ancora più rabbia".

VIDEO Perugia-Pordenone, la vigilia di Cosmi: "Grifo, devi reagire"

Al di là delle assenze, il problema vero del Grifo è il gol: "Al Tombolato, con tante assenze, sono stato costretto a schierare tutti insiemi diversi calciatori che non giocavano da un po' come Benzar, che non era titolare da prima delle Torri Gemelle, Nzita, Konate, Kouan oppure Capone nel finale e questo ci ha tolto forse un po' di fluidità. Senza contare che abbiamo perso Angella dopo che già mancavano Gyomber, Falasco, Falcinelli e per colpa sua anche Di Chiara che alla fine, con la prossima, sarà rimasto fuori praticamentre tre partite. Capisco il caldo, ma ci ha messo in grande difficoltà. Le espulsioni di Goretti posso sopportarle - ha detto il tecnico riferendosi al secondo rosso rimediato dal diesse - le altre no".

Cittadella-Perugia 2-0, le pagelle: Cosmi 'disarmato', non basta un Melchiorri da libro Cuore

E l'emergenza continuerà anche domani contro il Pordenone, quando il tecnico recupererà solamente Carraro e Dragomir per la mediana: "I friulani giocano con il 4-3-1-2 ma rispetto al Cittadella che abbiamo affrontato noi hanno persino più qualità in mezzo al campo, dove c'è gente come Burrai, Mazzocco e Gavazzi. Con il caldo e dopo un lungo stop è difficile essere aggressivi per tutta la partita e anche in A si è visto che le gare cambiano dal 60' in poi. Da lì si vince con i cambi o con la personalità di quei calciatori in grado di gestire anche la stanchezza".

Cittadella-Perugia 2-0, Cosmi amaro: "Iemmello e Melchiorri si sono litigati la palla"

E più personalità Cosmi sembra chiederla a Iemmello, eclissatosi dal match del Tombolato dopo la grande chance fallita in avvio di gara: "Ho rivisto bene l'azione e il portiere ha fatto un miracolo, poi non so se Pietro si sia demoralizzato dopo quella occasione ma uno che è il capocannoniere della B non deve farlo. Non segna su azione da molto ma il gol va cercato con cattiveria e quando non lo si trova bisogna cercarlo con cattiveria senza stare lì ad aspettarlo. Lui è uno che ha dimostrato di saperla buttare dentro e gli abesteranno 3-4 gol per vincere la classifica dei bomber, cosa che però a noi interessa relativamente". 

Al di là di Iemmello però, il Grifo fa troppa fatica a trovare la via della rete: "E questo è il problema principale dall'inizio della stagione e persiste, nonostante io abbia provato a ruotare tutte le coppie lì davanti. Oltre che dagli attaccanti servirebbe qualche rete anche dai centrocampisti perché nel calcio il gol non è un dettaglio e se non segni diventa superfluo parlare di tattica e di altre cose".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento