Grifo, 115 anni di fuoco: dalla Nord uno spettacolare regalo di compleanno al Curi

Dopo aver rinunciato al tradizione corteo per evitare assembramenti durante l'attuale emergenza coronavirus, la sorpresa degli ultras è arrivata al calare della sera con lo stadio illuminato da immensi falò. Intanto Cosmi punta l'Ascoli...

Un compleanno di fuoco per il Perugia, 115 anni dopo quel lontano 9 giugno del 1905 in cui nasceva la leggenda del Grifo. Una giornata particolare e dal clima surreale, come purtroppo tante altre in queste lunghe settimane segnate dall'emergenza coronavirus, privata del tradizionale corteo dei tifosi dopo la generosa e responsabile scelta fatta dagli ultras per evitare assembramenti.

Proprio su invito dei gruppi organizzati qualcuno in città ha messo un drappo biancorosso al balconi e alla finestra, mentre la società celebrava questo importante anniversario sui social e con uno striscione appeso questa mattina all'ingresso del Curi tra tante bandiere e poi con una lettera del presidente Massimiliano Santopadre pubblicata sul sito del club. Nel frattempo la squadra, che da ieri (lunedì 8 giugno) ha ricominciato ad allenarsi in gruppo a porte chiuse e in un antistadio blindato dal rigido protocollo sanitario concordato da governo e Figc, lavorava in vista della trasferta di Ascoli (seduta a parte per Rajkovic, Benzar e Gyomber) dove ripartirà il cammino degli uomini di Cosmi.

Verso l'ora di pranzo ecco il primo 'regalo' dall'ex bomber Marco Negri su Instagram (il video in fondo all'articolo) e poi, proprio quando un compleanno sentito ma vissuto in tono dimesso sembrava ormai sfilare via, ecco la spettacolare sorpresa che ha letteralmente 'infiammato' il Curi e tutto il popolo biancorosso. Col sole ormai tramontato e la sera calata su Pian di Massiamo, sono stati accesi degli enormi falò allestiti dai gruppi della Curva Nord lungo il perimetro dello stadio, che si è illuninato a giorno disegnando uno scenario da brividi.

"Ogni notte ha la sua stella più bella. Buon compleanno vecchio Grifone..." è il messaggio comparso subito dopo sulla pagina Facebook 'Curva Nord Perugia, seguito a tuota sui vari social dalle prime suggestive foto scattate dalle colline circostanti, da Ferro di Cavallo e Città della Domenica o da Santa Lucia. E c'è infine chi, come la pagina Instagram 'gliocchidenakata', con ironico orgoglio ha sfoggiato una spettacolare immagine del Curi 'on fire' scrivendo a corredo: "Per il compleanno faccio una cenetta tranquilla, solo gli amici più stretti... Tanti auguri Grifo".

#115 anni di storia...BUON COMPLEANNO #acperugia 🎊🎉🍾🎂⚽️⚪️🔴 #perugia #perugiacalcio

Un post condiviso da Marco Negri (@marconegri9) in data:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Un'azienda perugina protagonista al matrimonio vip di Elettra Lamborghini sul Lago di Como

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento